Art Digest: una raffica di nuovi Banksy, chi indovina dove? Senza mezze parole: cacciate Penelope Curtis dalla Tate. Niente Göring all’asta

Un uomo e una donna si abbracciano, e dietro le spalle maneggiano i rispettivi cellulari. A poche ore dalla pubblicazione delle immagini di un suo murale a Cheltenham, Banksy ne mette un altro suo suo website, chiedendo ai lettori di indovinare dove si trova… (telegraph.co.uk) La critica militante non è morta. Almeno non in Inghilterra: […]

Il nuovo misterioso Banksy (foto banksy.co.uk)

Un uomo e una donna si abbracciano, e dietro le spalle maneggiano i rispettivi cellulari. A poche ore dalla pubblicazione delle immagini di un suo murale a Cheltenham, Banksy ne mette un altro suo suo website, chiedendo ai lettori di indovinare dove si trova… (telegraph.co.uk)

La critica militante non è morta. Almeno non in Inghilterra: dove Waldemar Januszczak attacca pubblicamente la direttrice della Tate Britain Penelope Curtis: “le peggiori mostre che abbia mai visto”… (theguardian.com)

Ripercorrere e analizzare 40 anni di mercato dell’arte, e le sue connessioni con la creazione del termine “art world”? Impresa titanica, tentata da Harald Falckenberg non in un librone, ma in un articolo sul Financial Times… (ft.com)

Niente svastiche in asta. Sommersa dalle critiche, la casa d’aste francese Vermot de Pas annulla la prevista vendita di memorabilia nazi, con oggetti appartenuti a Hitler e Göring… (washingtonpost.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.