Milano Updates: l’aria nuova spira da Los Angeles. Va alla galleria Freedman Fitzpatrick il premio Emergent assegnato a Miart

“L’elevato livello dell’intera sezione ha reso estremamente difficile operare una scelta, che ci ha portato a premiare la galleria per la qualità del progetto, l’ambizione e la coerenza della presentazione del lavoro Keramikos di Matthew Lutz-Kinoy; Natsuko Uchino nel contesto di miart 2014”. Con queste parole la giuria internazionale, composta da Martin Clark, direttore della Bergen […]

L’elevato livello dell’intera sezione ha reso estremamente difficile operare una scelta, che ci ha portato a premiare la galleria per la qualità del progetto, l’ambizione e la coerenza della presentazione del lavoro Keramikos di Matthew Lutz-Kinoy; Natsuko Uchino nel contesto di miart 2014”. Con queste parole la giuria internazionale, composta da Martin Clark, direttore della Bergen Kunsthall, Bart Van der Heide, direttore della Kunstverein Monaco e Margot Heller, direttore della South London Gallery, ha motivato l’assegnazione alla Galleria Freedman Fitzpatrick di Los Angeles del premio per la sezione Emergent, nell’ambito di Miart.
Emergent è la sezione riservata a venti giovani gallerie d’avanguardia ed è curata da Andrew Bonacina, Capo Curatore dell’Hepworth di Wakefield. Il premio è supportato quest’anno dallo Studio Legale LCA Lega Colucci e Associati.

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.