Lo Strillone: il futuro di Massimo Bray è alla guida della Treccani secondo La Repubblica. E poi a spasso per i cantieri di Expo 2015, anticipazioni dal Salone del Mobile, Cildo Meireles conquista l’Hangar Bicocca…

Che farà Massimo Bray dopo essere stato “rottamato”? Rumors su Quotidiano Nazionale e La Repubblica: l’ex ministro sarebbe in pole per diventare nuovo direttore generale Treccani. Se siete curiosi di sapere a che punto sono i preparativi per Expo 2015 compulsate Italia Oggi, che dedica due pagine di riflessioni al maxi-evento milanese (stesso tema sul […]

Quotidiani
Quotidiani

Che farà Massimo Bray dopo essere stato “rottamato”? Rumors su Quotidiano Nazionale e La Repubblica: l’ex ministro sarebbe in pole per diventare nuovo direttore generale Treccani. Se siete curiosi di sapere a che punto sono i preparativi per Expo 2015 compulsate Italia Oggi, che dedica due pagine di riflessioni al maxi-evento milanese (stesso tema sul Corriere della Sera, con richiamo in  prima per l’intervista alla presidente Bracco).

Ancora Corriere della Sera con Cildo Meireles all’Hangar Bicocca; paginata su Il Giornale per presentare Miart, mentre La Stampa è a Genova per la mostra che evoca lo spirito dei Templari. Il Sole 24Ore anticipa i temi caldi del prossimo Salone del Mobile.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.