Lo Strillone: gli autori cinematografici in protesta su Il Giornale per salvare Cinecittà. E poi l’addio a Cesare Segre, Van Gogh in mostra al Musée d’Orsay, il pacifista Picasso spiegato ai bambini…

Una breve su Il Giornale per annunciare la manifestazione dell’ANAC davanti al Collegio Romano: appuntamento mercoledì sotto le finestre del MIBACT per l’associazione degli autori cinematografici, che protestano per lo stallo in cui versa Cinecittà. Da Quotidiano Nazionale a L’Unità, passando per La Repubblica e Corriere della Sera: profluvio di coccodrilli in memoria di Cesare […]

Quotidiani
Quotidiani

Una breve su Il Giornale per annunciare la manifestazione dell’ANAC davanti al Collegio Romano: appuntamento mercoledì sotto le finestre del MIBACT per l’associazione degli autori cinematografici, che protestano per lo stallo in cui versa Cinecittà. Da Quotidiano Nazionale a L’Unità, passando per La Repubblica e Corriere della Sera: profluvio di coccodrilli in memoria di Cesare Segre, scomparso a Milano a 86 anni.

Picasso il pacifista su Il Fatto Quotidiano, per le lezioni d’arte di Tomaso Montanari ai più piccoli; si basa sulla lettura di un testo di Artaud il taglio critico della mostra che al Musée d’Orsay e su La Stampa celebra il genio di Van Gogh.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.