Giffoni Experience. Con il contest “Una settimana da direttore”, un giovane vincerà un contratto per dirigere, dal 26 al 30 maggio, l’importante rassegna internazionale dedicata al cinema per ragazzi

“Di tutti i festival, quello di Giffoni è il più necessario”: a dirlo è stato nientemeno che François Truffaut, riferendosi alla rassegna di cinema per i ragazzi e la gioventù di Giffoni Valle Piana nata nel 1971 da un’idea dell’allora diciottenne Claudio Gubitosi, che ancora oggi ne è il direttore artistico. E qui veniamo al […]

Di tutti i festival, quello di Giffoni è il più necessario”: a dirlo è stato nientemeno che François Truffaut, riferendosi alla rassegna di cinema per i ragazzi e la gioventù di Giffoni Valle Piana nata nel 1971 da un’idea dell’allora diciottenne Claudio Gubitosi, che ancora oggi ne è il direttore artistico. E qui veniamo al punto: il contest Una settimana da direttore. Per una settimana, dal 26 al 30 maggio, la direzione del festival sarà affidata ad un giovane laureato, “motivato e creativo, di età compresa tra i 24 e i 28 anni, che riceverà un regolare contratto come Direttore Artistico del più importante festival per ragazzi al mondo”. Come assistente lo stesso Claudio Gubitosi, che spiega: “È un’iniziativa che non ha precedenti e che conferma una volta ancora il valore che diamo alla parole ‘giovane’, che non intendiamo come un’entità astratta da sondaggio o da ricerca sociologica, ma come una risorsa su cui puntare e su cui investire. A noi piacciono le sfide, e ci piace ancor di più il concetto di ‘chance’: dare una possibilità di mettersi in mostra, di mettere in vetrina i propri talenti e le proprie vocazioni. Giffoni è un’esperienza anche, e soprattutto, in questo senso”.
Per partecipare al contest si deve inviare via mail, entro il 24 marzo, il proprio c.v., una breve biografia, il link a un video su youtube in cui in massimo 2 minuti si esprime la propria motivazione e una foto con impresso uno slogan (in stile “manifesto elettorale”). Il Giffoni Experince posterà sulla propria pagina facebook una gallery, dove sarà la community a votare i candidati più simpatici. Claudio Gubitosi, infine, sceglierà i tre che sosterranno un colloquio con lui, per poi decretare il vincitore. L’avventura continuerà durante la prossima edizione del festival di Giffoni (che si terrà dal 18 al 27 luglio), durante la quale la persona premiata avrà un altro contratto, questa volta come ‘assistente’ del Direttore Gubitosi.

– Michele Pascarella

www.giffoniff.it

CONDIVIDI
Michele Pascarella
Dal 1992 si occupa di teatro contemporaneo e tecniche di narrazione sotto la guida di noti maestri ravennati. Dal 2010 è studioso di arti performative, interessandosi in particolare delle rivoluzioni del Novecento e delle contaminazioni fra le diverse pratiche artistiche.