Collaborazioni virtuose tra privati, in sostegno dell’arte. A Pergola il nobiliare Palazzo Giannini accoglie un ciclo di talk curato da Sponge ArteContemporanea. Avviando un nuovo network cittadino

Un palazzo nobiliare nel centro di Pergola, in provincia di Pesaro e Urbino, regolarmente abitato fino al 2010 e tutt’ora con funzioni di residenza privata; un luogo d’incanto, di proprietà della famiglia Cini fino al XVIII secolo, poi acquistato nel 1958 dai Giannini Guazzugli che ne fecero un appartamento di incredibile fascino, ristrutturato e arredato […]

Palazzo Giannini, Pergola

Un palazzo nobiliare nel centro di Pergola, in provincia di Pesaro e Urbino, regolarmente abitato fino al 2010 e tutt’ora con funzioni di residenza privata; un luogo d’incanto, di proprietà della famiglia Cini fino al XVIII secolo, poi acquistato nel 1958 dai Giannini Guazzugli che ne fecero un appartamento di incredibile fascino, ristrutturato e arredato con mobili e opere d’arte di epoche diverse. Oggi, Palazzo Giannini si apre all’arte e alla ricerca creativa, grazie ad un progetto firmato da Sponge ArteContemporanea: da marzo 2014 prende vita Effetto Farfalla, un programma di incontri con artisti, curatori, scrittori, tutto incentrato sulla parola, il dialogo, la riflessione comune intorno all’arte e la bellezza. Si parte con l’artista torinese Andrea Guerzoni, che racconterà della sua frequentazione con Carol Rama, in un colloquio a tre con Giovanni Gaggia, artista  e direttore artistico di Sponge, e Giovanna Giannini Guazzugli, storica dell’arte e curatrice romana. Un talk che anticipa l’inaugurazione della mostra Carta Cruda, presso gli spazi di  Casa Sponge, sulle colline fuori città, con Andrea Guerzoni, Max Bottino e Stefano Giorgi, curata da Federica Mariani.
È  la prima volta che a Pergola un palazzo storico privato si apre al pubblico per un evento culturale, nell’ottica della creazione di un network tra varie strutture private, che scelgano di impegnarsi nella diffusione della cultura artistica contemporanea, tra mostre, eventi e residenze. Nel caso di Palazzo Giannini, architettura di tre piani risalente al XV secolo, con annessa una piccola cappella al piano terra, l’effetto è di assoluta meraviglia: incantevoli gli ambienti, tra cui spicca il grande salone con un camino seicentesco decorato a stucco, in un tripudio di specchi, marmi, tappeti, pezzi d’antiquariato, testimoni di secoli di storia e del gusto raffinato ed eclettico dei proprietari. Qui, in un contrasto ad effetto, si inseriranno alcune tra le più interessanti voci della scena artistica nazionale, nel tentativo di innescare pratiche virtuose di sostegno al contemporaneo, tra formazione del pubblico, collaborazione col non profit, promozione dei giovani artisti.

“Effetto Farfalla”
22 marzo 2014, ore 16
Palazzo Giannini – Piazza Garibaldi 1, Pergola
Ingresso su prenotazione: [email protected]

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.