Riecco Caronte, la “scandalosa” performance di Franco Losvizzero censurata a Roma dall’Accademia di Romania. Accade a Sora, dove si approfondisce anche la sua vocazione per il cinema: ecco le immagini

Ci sarà anche il video Caronte, quello della “scandalosa” performance alla GNAM censurata a Roma dall’Accademia di Romania. Dove? Al caffè letterario Bibliotè di Sora, dove Franco Losvizzero esporrà un lavoro inedito e commenterà alcuni video e film. Sì, perchè il poliedrico artista, col suo vero nome, Andrea Bezziccheri, è anche regista: il suo film […]

Ci sarà anche il video Caronte, quello della “scandalosa” performance alla GNAM censurata a Roma dall’Accademia di Romania. Dove? Al caffè letterario Bibliotè di Sora, dove Franco Losvizzero esporrà un lavoro inedito e commenterà alcuni video e film. Sì, perchè il poliedrico artista, col suo vero nome, Andrea Bezziccheri, è anche regista: il suo film N.Variazioni, nel 2009, con Violante Placido e Luca Maria Patella, ha ricevuto il primo premio al Festival Internazionale del Film Di Roma, aggiudicandosi anche il premio “35mm”.
Nato allo scopo di approfondire il percorso, la visione artistica di Losvizzero e il processo creativo celato nelle sue opere, l’appuntamento avrà come colonna sonora la musica elettronica di Ottomano e Ludovico Van Piazza, il primo autore del video Caronte, entrambi compositori della colonna sonora. Si ascolteranno poi i brani della pianista Giulia Mazzoni, creati per il videoclip Where and When, girato a Sora tra le opere di Franco Losvizzero. Tra Carillon e angeliche deformità, undici opere meccaniche riunite insieme per la prima volta ed esposte attualmente al museo Civico, dove saranno visibili fino all’11 febbraio.

Lori Adragna 

Franco Losvizzero, tra suoni e visioni oniriche
Fino all’11 Febbraio 2014
Bibliotè
Via Lucio Gallio 13 – Sora
Info: [email protected]t

CONDIVIDI
Lori Adragna
Lori Adragna nata a Palermo, vive e lavora a Roma. Storico dell’arte con perfezionamento in simbologia (Arte e simboli nella psicologia junghiana). Critico e curatore indipendente, dal 1996 organizza mostre ed eventi culturali per spazi privati e pubblici tra cui: Museo Nazionale d’Arte orientale di Roma; Villa Piccolomini, Roma; Museo D'Annunzio, Pescara; Teatro Palladium, Università Roma Tre; Teatro Furio Camillo, Roma; Palazzo Sant’Elia, Palermo; Museo di Capodimonte, Napoli; Complesso monumentale di San Leucio, Caserta; Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, Roma. In veste di consulente editoriale e artistico ha collaborato inoltre per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (realizzando cataloghi e mostre nel Complesso monumentale di S. Michele a Ripa). I suoi testi sono pubblicati su enciclopedie, libri, cataloghi, in Italia e all’Estero. Scrive come free lance per numerose riviste specializzate nel settore artistico.
  • M. T.

    I disegni sono pazzeschi! Ma dove è stato nascosto questo artista? Un mondo troppo strano …ma tutto suo!! Mi fa paura.. :))

  • ale

    great!