Madrid Updates: arte anche ai grandi magazzini. El Corte Inglés cede le sue vetrine a una ricostruzione dell’ambiente catalano degli anni Sessanta: ecco le immagini

Grande presenza nell’art week madrilena del grande magazzino El Corte Inglés, una sorta di Selfridges alla spagnola, appuntamento immancabile per chi passi anche per una breve sosta nella Capitale. Che non contento di offrire agli avventori – ne parlavamo nei giorni scorsi – una delle più sfiziose novità gastronomiche, con il locale StreetXo di David […]

Grande presenza nell’art week madrilena del grande magazzino El Corte Inglés, una sorta di Selfridges alla spagnola, appuntamento immancabile per chi passi anche per una breve sosta nella Capitale. Che non contento di offrire agli avventori – ne parlavamo nei giorni scorsi – una delle più sfiziose novità gastronomiche, con il locale StreetXo di David Muñoz piazzato all’ultimo piano, nella stessa sede di Callao entra direttamente nell’offerta artistica, con il suo progetto Ámbito Cultural.
Nelle vetrine trova infatti spazio la mostra Pre-Pop 1965, una ricostruzione degli interventi artistici proposti proprio nel 1965 nella sede di El Corte Inglés di Plaza de Catalunya, a Barcellona. Esposte opere di storici artisti catalani, da Josep Guinovart a Joan Hernández Pijuan, Albert Ràfols-Casamada, Josep Maria Subirachs, Joan-Josep Tharrats, Francesc Todó. Colpo d’occhio garantito per chi passa per la centralissima Calle Preciados: ecco qualche immagine…