Lo Strillone: meglio un Vermeer in tour che i Bronzi di Riace in cantina, così Marco Goldin a Italia Oggi. E poi restauro in corso per il Napoleone di Brera, Frida Kahlo presto a Roma, addio a Bernard Perlin…

C’è chi presta i suoi capolavori traendone profitto, e chi invece tiene i Bronzi di Riace in cantina: il Goldin pensiero su Italia Oggi; in merito all’imminente opening di Vermeer a Bologna si dibatte anche su il manifesto. Cronache da Brera per Corriere della Sera, con il restauro della celebre statua di Napoleone che entra […]

Quotidiani
Quotidiani

C’è chi presta i suoi capolavori traendone profitto, e chi invece tiene i Bronzi di Riace in cantina: il Goldin pensiero su Italia Oggi; in merito all’imminente opening di Vermeer a Bologna si dibatte anche su il manifesto. Cronache da Brera per Corriere della Sera, con il restauro della celebre statua di Napoleone che entra nel vivo.

Mostre: sia Quotidiano Nazionale che La Repubblica anticipano con dovizia di particolari l’evento che porta a marzo Frida Kahlo a Roma. Ampio spazio su La Stampa per i capolavori del monastero catalano di Monserrat in trasferta al Forte di Bard.

Coccodrillo per la morte del pittore americano Bernard Perlin su Il Giornale, che anticipa le novità dell’edizione 2014 di Miart. Una pagina su L’Unità per raccontare le avventure di Rodolfo Siviero, l’uomo che ha salvato i capolavori dell’arte italiana trafugati dai nazisti.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.