Con la cultura si vive. Alla Berlinale l’anteprima di The Great Museum, documentario di Johannes Holzhausen sul dietro-le-quinte quotidiano del Kunsthistoriches Museum di Vienna: ecco qualche immagine

Prima di tutto l’arte. La prima giornata alla 64.a Berlinale apre con una proiezione riservata alla stampa (ma replicata al pubblico nei prossimi giorni) in cui vengono svelati tutti i retroscena della gestione di un grande museo come il Kunstshistoriches Museum di Vienna. Vi siete mai chiesti quanto lavoro ci sia dietro all’allestimento di una […]

Prima di tutto l’arte. La prima giornata alla 64.a Berlinale apre con una proiezione riservata alla stampa (ma replicata al pubblico nei prossimi giorni) in cui vengono svelati tutti i retroscena della gestione di un grande museo come il Kunstshistoriches Museum di Vienna. Vi siete mai chiesti quanto lavoro ci sia dietro all’allestimento di una mostra? Il documentario di Johannes Holzhausen The Great Museum, inserito nella sezione Forum, ve lo racconta fin nei minimi particolari.

Con un’indagine metodica e rigorosa in cui si osserva (non senza una certa dose di ironia) il lavoro quotidiano che ogni figura professionale messa in gioco, dal direttore fino all’ultimo dei manutentori, è chiamata a fare. Dalle pubbliche relazioni alla promozione, dalle ricerche in archivio alla manutenzione e al restauro, senza trascurare pulizia, trasporti e sorveglianza. Ciascuno con il proprio indispensabile apporto, contribuisce alla costruzione del “grande evento” e al lavoro di una squadra che tutela e promuove il patrimonio artistico comune. Altro che di cultura non si vive…

– Beatrice Fiorentino

CONDIVIDI
Beatrice Fiorentino
Giornalista freelance e critico cinematografico, scrive per la pagina di Cultura e Spettacoli del quotidiano Il Piccolo e per diverse testate online. Dal 2008 collabora con l'Università del Litorale di Capodistria, dove insegna Linguaggio cinematografico e audiovisivo. Dal 2015 cura la sezione Nuove Impronte di ShorTS - International Film Festival e fa parte della commissione Film della Critica del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani. Cura eventi, presentazioni e rassegne cinematografiche e dal 2016 è selezionatore per la Settimana Internazionale della Critica di Venezia.