Bologna Updates: le primissime foto dal Mast. Nelle nuove sale disegnate da Studio Labics inaugura la mostra Mondi Industriali

Parliamoci chiaro, è la novità più interessante per i visitatori che in questo inizio di 2014 si recheranno ad Artefiera. Stiamo parlando del Mast della famiglia Seràgnoli, uno degli esempi più fulgidi di responsabilità sociale d’impresa (oltre che di ottima architettura, firmata da Studio Labics) in Italia e non solo: asilo nido, factory creativa, mensa […]

Mondi Industriali, Mast, Bologna
Mondi Industriali, Mast, Bologna

Parliamoci chiaro, è la novità più interessante per i visitatori che in questo inizio di 2014 si recheranno ad Artefiera. Stiamo parlando del Mast della famiglia Seràgnoli, uno degli esempi più fulgidi di responsabilità sociale d’impresa (oltre che di ottima architettura, firmata da Studio Labics) in Italia e non solo: asilo nido, factory creativa, mensa aziendale, palestra, ristorante, spazio espositivo. Proprio in quest’ultimo è allestita – ecco le immagini in anteprima – una mostra con la quale il Mast partecipa al programma Art City a latere di Arte Fiera: il titolo è Mondi Industriali, il curatore è Urs Stahel. Una bella rassegna di 46 fotografi sul tema dell’industria (affine agli obbiettivi della Fondazione Mast). Con grandi nomi alle pareti: da Walker Evans ad Andreas Gursky, da Robert Doisneau ai coniugi Becher.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.