A Roma riapre Elisabetta Giovagnoni. Dopo 7 anni la gallerista di 9 Via della Vetrina Contemporanea propone un nuovo progetto. Di appartamento in appartamento

Si chiamerà Arte e Altro il progetto che segnerà in febbraio il ritorno di Elisabetta Giovagnoni sulla scena galleristica di Roma. Un ritorno particolare che si paleserà non in una galleria classica, bensì in una serie di appartamenti inizialmente romani e poi chissà, all’interno dei quali la gallerista che ha chiuso la sua 9 Via […]

Si chiamerà Arte e Altro il progetto che segnerà in febbraio il ritorno di Elisabetta Giovagnoni sulla scena galleristica di Roma. Un ritorno particolare che si paleserà non in una galleria classica, bensì in una serie di appartamenti inizialmente romani e poi chissà, all’interno dei quali la gallerista che ha chiuso la sua 9 Via della Vetrina Contemporanea nel 2007 per star dietro alla prole proporrà mostre su misura per gli spazi volta per volta individuati.
Si parte con una grande collettiva con gli artisti che hanno sempre collaborato con la Giovagnoni (Luigi Billi, Francesco Cervelli, India Evans, Marzia Gandini, Eva Jospin, Paolo Laudisa, Maria Martinelli, Julie Polidoro, Alberto Vannetti) in un appartamento dei Parioli: un format che, per sua natura, è chiaramente declinabile e ripetibile sia in altre zone della città, sia in altre città o in altri paesi. “L’idea di non avere fissa dimora mi pare molto stimolante per tutti: i collezionisti, i visitatori, gli artisti e anche i proprietari di casa”, dice Elisabetta Giovagnoni in un’intervista che pubblicheremo per esteso sul prossimo numero del nostro Artribune Magazine. “E poi l’obbiettivo”, continua la Giovagnoni, “è fare quel che ho sempre fatto: sensibilizzare un pubblico più ampio possibile e non parlare soltanto agli addetti ai lavori del mondo dell’arte”.

Inaugurazione: sabato 1 febbraio 2014 – ore 18
Dal 1 al 14 febbraio 2014
Via Stoppani 10, int 7c, Roma
www.arteealtro.it[email protected]

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • marina urbach

    ‘Chambres d’amis’ era il titolo di una bella mostra tanti anni fa in varie case di collezionisti…c’e anche un bellissimo catalogo.

  • Arnaldo Romani Brizzi

    In bocca a tanti ferocissimi lupi!! Arnaldo

    • Elisabetta

      Crepi crepi crepi!!!