Sky Arte updates: tre igloo firmati Pistoletto spuntano a Livigno. Architetture d’artista per l’edizione 2013 di “Art In Ice”, con le piste da sci che si popolano di sculture in ghiaccio e neve

Da un lato c’è il mondo della Natura: messo in crisi dalle scorie di un progresso disinibito, sordo e cieco davanti alle grida dall’arme di un ambiente ridotto al collasso. Dall’altro c’è il panorama dell’Uomo: colpevole del disastro, ma al tempo stesso unico antidoto possibile al disastro. Due ambiti complementari, sbilanciati fino a risultare conflittuali; […]

Il progetto di Pistoletto per Livigno

Da un lato c’è il mondo della Natura: messo in crisi dalle scorie di un progresso disinibito, sordo e cieco davanti alle grida dall’arme di un ambiente ridotto al collasso. Dall’altro c’è il panorama dell’Uomo: colpevole del disastro, ma al tempo stesso unico antidoto possibile al disastro. Due ambiti complementari, sbilanciati fino a risultare conflittuali; due contesti da visualizzare in forma sferica, intrecciati tra loro in una forma – o formula – che richiama in modo certo non casuale il simbolo di infinito. Nasce da questi presupposti concettuali il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, programma filosofico prima che squisitamente artistico, visione complessa e articolata di una realtà che insiste nella sintesi tra le esigenze della civiltà e quelle dell’ambiente. E che trova una nuova vetrina a Livigno, dove l’artista sta elaborando in forma plastica – e quanto mai effimera – un intervento monumentale. Lo scenario è quello delle Alpi lombarde, l’occasione è offerta da una nuova edizione di Art In Ice, evento che dal 2001 vede fiorire a margine delle piste da sci sculture in ghiaccio e neve. Tre gli igloo ideati da Pistoletto, aperti al pubblico a partire dal 7 dicembre: due di dimensioni più contenute, uno opposto all’altro, appoggiati ad una spazio centrale. Le pareti esterne illuminate dai neon della serie Love Difference recentemente al Louvre, gli ambienti interni occupati da tre progetti che simboleggiano la più recente stagione creativa dell’artista. Con la presentazione del brand B.E.S.T., che concilia la sfera del fashion con teorie e tecniche produttive improntate alla sostenibilità ambientale; ma anche attraverso NOVA Civitas, piano per un’urbanistica matura e consapevole del proprio ruolo di modificatore del paesaggio.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
www.arte.sky.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.