Torino Updates: One Torino raccontata in video dalla direttrice Sarah Cosulich Canarutto. E dalla fotogallery dalla sede Palazzo Cavour

Era uno dei nuovi eventi più attesi dell’art week torinese del 2013: una rassegna promossa direttamente da Artissima, ma che mette insieme le maggiori istituzioni artistiche cittadine sotto un unico progetto espositivo. Una grande mostra che coinvolge una moltitudine di curatori internazionali, ed una ricca selezione di artistiti, prevalentemente stranieri. Parliamo di One Torino, mostra […]

Era uno dei nuovi eventi più attesi dell’art week torinese del 2013: una rassegna promossa direttamente da Artissima, ma che mette insieme le maggiori istituzioni artistiche cittadine sotto un unico progetto espositivo. Una grande mostra che coinvolge una moltitudine di curatori internazionali, ed una ricca selezione di artistiti, prevalentemente stranieri.

Parliamo di One Torino, mostra dislocata su cinque sedi, che viene incontro alle mancanze del sistema che, senza il supporto della fiera, non sarebbe riuscito a presentare una serie di mostre di livello. Dalla GAM a Rivoli, dalla Fondazione Merz alla Sandretto Re Rebaudengo, fino a Palazzo Cavour. È proprio da qui che ha preso il via oggi, ed è qui che abbiamo incontrato Sarah Cosulich Canarutto, che ce la racconta in video con le sue parole, alle quali affianchiamo la fotogallery…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • Un bel progetto fresco, ben allestito, articolato in varie parti con proposte valide, come inizio mi pare più che buono!