Lo Strillone: Scognamiglio super-manager per Pompei, su La Repubblica le ragioni del no firmate Salvatore Settis. E poi il concetto di autorità nell’arte secondo Dorfles, Vezzoli denunciato in Calabria, considerazioni preliminari su Artissima…

Metti Pompei… in cassaforte! Il Fatto Quotidiano entra nel merito della possibile nomina di Giuseppe Scognamiglio, uomo Unicredit, a super-manager destinato a spendere al meglio i 105 milioni di euro stanziati dall’Europa per la salvaguardia del sito archeologico. Una scelta che non convince su La Repubblica Salvatore Settis. La Stampa gioca in casa, come logico, […]

Quotidiani
Quotidiani

Metti Pompei… in cassaforte! Il Fatto Quotidiano entra nel merito della possibile nomina di Giuseppe Scognamiglio, uomo Unicredit, a super-manager destinato a spendere al meglio i 105 milioni di euro stanziati dall’Europa per la salvaguardia del sito archeologico. Una scelta che non convince su La Repubblica Salvatore Settis.

La Stampa gioca in casa, come logico, con Artissima; ultimi giorni per partecipare al Premio Terna: la chiamata dalle colonne di Libero. Gillo Dorfles rispolvera il mai desueto Walter Benjamin per affrontare, su Corriere della Sera, il concetto di auctoritas nell’arte di oggi; la querelle della chiesa smembrata da Francesco Vezzoli tiene banco su L’Unità.  

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.
  • michele

    Chi sarà il manager per il Progetto Pompei?