Daniele Girardi il selvaggio. Presentazione con ArtVerona per l’installazione multimediale The Great Valley project: un viaggio nell’area più wild d’Italia

Natura e cultura sono l’oggetto d’indagine di una residenza artistica/esplorativa nell’area più selvaggia d’Italia, il Parco nazionale della Val Grande, intrapresa da oltre un anno da Daniele Girardi, uno degli artisti digitali che hanno fondato il Gruppo ON (con Davide Coltro, Alessandro Brighetti, Nicola Evangelisti, Vincenzo Marsiglia). Un viaggio in solitaria in un’area naturale protetta, […]

Daniele Girardi - Sketch Life Books

Natura e cultura sono l’oggetto d’indagine di una residenza artistica/esplorativa nell’area più selvaggia d’Italia, il Parco nazionale della Val Grande, intrapresa da oltre un anno da Daniele Girardi, uno degli artisti digitali che hanno fondato il Gruppo ON (con Davide Coltro, Alessandro Brighetti, Nicola Evangelisti, Vincenzo Marsiglia). Un viaggio in solitaria in un’area naturale protetta, in provincia del Verbano Cusio Ossola, dove l’uomo non è ammesso e il paesaggio si rivela un ambiente totalmente autogestito e conservato dalla natura stessa. The Great Valley project, questo il titolo del progetto che, ci spiega Girardi, “è iniziato  alla fine del 2012. All’inizio pensavo di fare un anno di esplorazione (mappatura dell’area nelle differenti fasi stagionali) ma in seguito ho deciso di prolungarla perchè il progetto si sta evolvendo. Mi sto spingendo verso la parte più estrema dell’area Wilderness e questo comporta un tempo più lungo di studio e residenze, perciò in questo momento non mi sto dando un tempo preciso; l’esplorazione è in work in progress”.
Sarà possibile avere un primo assaggio della rielaborazione artistica di questa esperienza, ancora in corso, giovedì 3 ottobre alla Libreria Feltrinelli di Verona, alle 18.30, grazie alla collaborazione della Galleria La Giarina, nell’ambito del calendario degli eventi proposti da ArtVerona. In quell’occasione Girardi, introdotto da Luigi Meneghelli (critico e curatore, collaboratore anche di Artribune), presenterà l’installazione multimediale The Great Valley project, formata da un video con gli Sketch Life Books prodotti finora: taccuini moleskine bruciati, ossidati, lacerati, come muti testimoni del trascorrere delle stagioni.

– Claudia Giraud

thegreatvalleyproject.wordpress.com

  • elena della valentina

    Sono molto curiosa di vedere e sapere di più sul progetto di Daniele in Val Grande, territorio dove lavoro e mi avventuro quando posso. Se può interessare visita il sito della nostra Cooperativa: http://www.coopvalgrande.it, chissà che si possa fare qualcosa insieme…