Paris Updates: la Fondazione Giuliani di Roma ospite della Fondazione Hippocrene in una Parigi molto italiana in questi giorni di Fiac. Ecco le foto

Nessuno lo ha ancora fatto notare, ma questo ottobre parigino, l’ottobre che ha forse segnato il definitivo e palese sorpasso della fiera Fiac sulla concorrente londinese Frieze, è un autunno molto all’insegna dell’Italia. Dall’arte di migliaia di anni fa fino ad oggi. Al Museo Maillol sono protagonisti gli Etruschi in una mostra intitolata “Un inno alla […]

Nessuno lo ha ancora fatto notare, ma questo ottobre parigino, l’ottobre che ha forse segnato il definitivo e palese sorpasso della fiera Fiac sulla concorrente londinese Frieze, è un autunno molto all’insegna dell’Italia. Dall’arte di migliaia di anni fa fino ad oggi. Al Museo Maillol sono protagonisti gli Etruschi in una mostra intitolata “Un inno alla vita”. Da non dimenticare poi la Roma di Pier Paolo Pasolini alla Cinémathèque Français: una mostra e una retrospettiva con un catalogo da non perdere con contributi di Alberto Arbasino, Bernardo Bertolucci, Vincenzo Cerami, Ninetto Davoli, Dacia Maraini e Ennio Morricone.
C’è l’arte antica, c’è il cinema e la poesia di PPP, ma c’è anche l’arte contemporanea con Giuseppe Penone con una straordinaria mostra di scena allo Chateau de Versailles ancora per qualche giorno. Non finisce qui, l’offerta infatti si completa con l’arte giovane e di ricerca della Fondazione e della Collezione Giuliani di Roma, che in questi giorni è ospite della Fondation Hippocrène, una piccola istituzione privata votata ad incrementare l’interscambio tra le generazioni europee. Negli spazi della fondazione, in una curiosissima stradina in un quartiere residenziale non lontano dall’Arco di Trionfo, sono state selezionate dalla direttrice della Giuliani dieci opere che potete ritrovare in questa fotogallery…

Fondation Hippocrène
12 Rue Mallet-Stevens – Paris
www.fondation-hippocrene.fr/

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • merrygoround

    Una collezione fatta in gran parte di epigoni. Ottimo invece il Piacentino.