Lo Strillone: turismo culturale bloccato al Sud, dati drammatici quelli di Federculture riportati su La Repubblica. E poi Malevic in mostra ad Amsterdam, Sylvester Stallone pittore a San Pietroburgo, imparare l’arte con Mary Poppins è più facile…

Negli ultimi quindici anni il turismo culturale è aumentato del 30% in Italia: al Sud resta fermo al palo. A fronte di 20milioni di stranieri che ogni anno visitano la Lombardia ce ne sono solo 220mila che vanno in Calabria: dati impietosi quelli con cui La Repubblica risfodera la questione Meridionale. Commentando diffusamente il report […]

Quotidiani
Quotidiani

Negli ultimi quindici anni il turismo culturale è aumentato del 30% in Italia: al Sud resta fermo al palo. A fronte di 20milioni di stranieri che ogni anno visitano la Lombardia ce ne sono solo 220mila che vanno in Calabria: dati impietosi quelli con cui La Repubblica risfodera la questione Meridionale. Commentando diffusamente il report di Federculture che lamenta una situazione disastrosa, in termini di accoglienza e promozione, per i tesori da Roma in giù.

Come ti spiego un quadro? Grazie a Mary Poppins! Ispirazioni disneyane per Tomaso Montanari, che da Il Fatto Quotidiano invita a un approccio ludico alla critica d’arte.

Suggestioni russe: La Stampa vola ad Amsterdam per la mostra dedicata a Malević; una spassosa breve su Il Giornale annuncia la prima mostra del Sylvester Stallone pittore a San Pietroburgo. “Se la mia presenza rappresenta una sfida per qualcuno non so che farci” ha risposto a chi in conferenza stampa gli chiedeva conto del suo essere stato icona anti-soviet: evocando le epiche scazzottate con Ivan Drago…

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala