Ecco come votare online il miglior Pacco d’Artista. Poste Italiane si butta nell’arte contemporanea con un concorso curato da S P I R I T O DUE

    Nello slang contemporaneo e giovanile l’interpretazione immediata è quella dell’inganno, della truffa, della fregatura, insomma. E certo all’oggetto “pacco” non ha giovato (o forse sì?) l’abbinamento semantico con il popolare quiz di Rai1 “Affari tuoi”. Ora, a risollevarne ed ingentilirne le sorti ci pensa il progetto Pacco D’Artista, curato da S P I […]

 

 

Nello slang contemporaneo e giovanile l’interpretazione immediata è quella dell’inganno, della truffa, della fregatura, insomma. E certo all’oggetto “pacco” non ha giovato (o forse sì?) l’abbinamento semantico con il popolare quiz di Rai1 “Affari tuoi”. Ora, a risollevarne ed ingentilirne le sorti ci pensa il progetto Pacco D’Artista, curato da S P I R I T O DUE da un’idea di Valentina Ciarallo e Maria Chiara Russo: e realizzato in collaborazione con Poste Italiane, visto che in questo caso il pacco è proprio quello postale.
L’idea? “Aggiungere prestigio, dinamismo e contemporaneità all’immagine di Poste Italiane avvicinando un pubblico sempre più giovane utilizzando il canale dell’arte contemporanea”. Dodici artisti scelti nel panorama artistico nazionale sono quindi stati invitati a personalizzare l’iconico pacco giallo delle Poste Italiane utilizzato per le spedizioni, trasformandolo in opera d’arte. Fra questi sono stati selezionati 6 “pacchi d’artista” che saranno oggetto di una preferenza di voto indetta online, sui social network (Facebook) e sul sito di Poste Italiane, dove gli utenti saranno chiamati a votare il pacco preferito.
Chi sono i sei finalisti? Silvia Camporesi, Mauro Di Silvestre, Arthur Duff, HITNES, Marco Raparelli, Giuseppe Stampone. La votazione online è aperta fino al 15 ottobre: il pacco vincitore, oltre a garantire all’autore un premio di 2mila euro, sarà prodotto, in edizione limitata, e distribuito nei principali uffici di Poste in tutta Italia a partire dai primi di dicembre.

Per partecipare al voto: www.leavventuredipaco.com

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • d

    che orrore

  • giovanni (milano)

    mi meraviglio di silvia camporesi !

    imbarazzante

  • interessante vedere artisti con almeno 10 anni di carriera impegnare del tempo per un premio da €2,000….

  • Angelov

    And the winner is: Silvia Camporesi.

  • francesco siracusa

    quindi, visto che nella news è presente protagonista solo la foto del pacco di Stampone, le indicazioni su chi votare sono chiarissime

  • Giorgio

    Interessante e utile operazione per portare alcuni artisti e le loro “visioni” fuori dai soliti orizzonti, a contatto con un pubblico più ampio!

  • MadameDuchamp

    Stampone??? The best ;))

  • Je viens de fêter mon 34ième anniversaire. .
    je suis Clementine
    je suis des études de attachée commerciale . On dit souvent que je suis réservée.