Il FAI e il Gioco del Lotto, insieme per “Faimarathon”. Maratoneti in giro per le città d’Italia, alla scoperta del patrimonio culturale nazionale

Si svolge il prossimo 13 ottobre la Faimarathon 2013, seconda edizione di un’iniziativa promossa da il FAI e da Il Gioco del Lotto, intitolata “l’unica maratona che si corre con gli occhi”. Dedicata alle meraviglie del patrimonio culturale italiano, la manifestazione dà ai “maratoneti” l’opportunità di scoprire le bellezze della propria città, in un viaggio che tocca novanta comuni, […]

Faimarathon - Foto Riccardo Musacchio, 2012 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Si svolge il prossimo 13 ottobre la Faimarathon 2013, seconda edizione di un’iniziativa promossa da il FAI e da Il Gioco del Lotto, intitolata “l’unica maratona che si corre con gli occhi”. Dedicata alle meraviglie del patrimonio culturale italiano, la manifestazione dà ai “maratoneti” l’opportunità di scoprire le bellezze della propria città, in un viaggio che tocca novanta comuni, attraverso itinerari  inediti proposti dalle Delegazioni FAI coinvolte.
E per le dieci città che rappresentano le ruote de Il Gioco del Lotto – che tra il 1998 e il 2012 ha sostenuto oltre 600 progetti di conservazione e tutela del patrimonio itaiano, per un investimento di un miliardo e settecento milioni di euro – è prevista l’iniziativa speciale “Io Lotto per un’Italia più bella, e tu?”: i
 maratoneti saranno invitati a scrivere sulla speciale pettorina i propri suggerimenti per salvare opere, palazzi e monumenti storici, mentre passeggeranno lla scoperta degli angoli più affascinanti della loro città.
A Trieste, invece, si corre il 20 ottobre, mentre tra il 7 al 23 ottobre parte il challenge fotografico su istagram #iolottoperlitalia, che invita tutti (ma non dimenticate l’hashtag!) a raccontare per immagini i beni storico-artistici italiani. Le più belle diverranno parte di un ebook.

– Santa Nastro

http://www.fondoambiente.it
https://www.facebook.com/Lottoeventi?fref=ts

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.