Torna a Firenze Lo Schermo dell’Arte, e torna VISIO, l’European Workshop on Artists’ Moving Images. Ancora pochi giorni per iscriversi, ecco come fare…

La sua sesta edizione aprirà i battenti il prossimo 12 novembre a Firenze, sempre con il supporto della Regione Toscana e dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. E per il secondo anno Lo Schermo dell’Arte Film Festival ospiterà il workshop dedicato agli artisti che utilizzano le immagini in movimento nella loro pratica artistica:  VISIO – […]

Simon Starling, Black Drop, 2012, courtesy of the artist and Neugerriemschneider, Berlin

La sua sesta edizione aprirà i battenti il prossimo 12 novembre a Firenze, sempre con il supporto della Regione Toscana e dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. E per il secondo anno Lo Schermo dell’Arte Film Festival ospiterà il workshop dedicato agli artisti che utilizzano le immagini in movimento nella loro pratica artistica:  VISIO – European Workshop on Artists’ Moving Images, progetto curato da Leonardo Bigazzi, terrà banco infatti tra il 12 ed il 17 novembre, con seminari, proiezioni e incontri tenuti da Maria Lind, direttore della Tensta Konsthall di Stoccolma, Alain Fleischer, direttore de Le Fresnoy, Studio national des Arts Contemporains e dall’artista lituano Deimantas Narkevicius, che ha appena inaugurato una mostra personale al Museo Marino Marini di Firenze.
Il progetto si arricchisce quest’anno con una nuova sezione, VISIO Screening Program, nella quale saranno selezionati dodici video monocanale, uno per ciascun artista partecipante al workshop, che saranno proiettati nelle sale espositive di Villa Romana. Per chi fosse interessato, c’è tempo per iscriversi fino al 30 settembre: il bando è consultabile al sito de Lo schermo dell’Arte, che trovato al link…

– Valentina Grandini

www.schermodellarte.org/visio-2013/

 

CONDIVIDI
Valentina Grandini
Profilo: Valentina Grandini (Pietrasanta, 1978) è storica dell’arte, curatrice indipendente, art advisor, fotografa e organizzatrice di mostre ed eventi legati all’arte contemporanea. Dal maggio 2011 collabora con Artribune. Dal 2008 svolge l’attività di art advisor collaborando con collezionisti privati alla creazione, all’incremento e alla gestione delle proprie collezioni, seguendo il lavoro di artisti italiani e stranieri, soprattutto delle ultime generazioni. Dal 2005 al 2008 ha lavorato per la Galleria Enrico Fornello di Prato e ha collaborato con istituzioni pubbliche e private creando progetti espositivi. Dal 2007 cura e progetta allestimenti artistici per alberghi, aziende e privati, con fotografie proprie ed opere d’arte contemporanea. Tra gli alberghi si ricordano l’Hilton Garden Inn, l’Hotel Brunelleschi, l’Hotel De La Ville ed il Demidoff Country Resort di Firenze, l’Una Hotel Versilia di Lido di Camaiore ed il Principe di Piemonte di Viareggio.