Finita l’estate, finite le vacanze? No, per gli art lovers arriva un autunno carico di sorprese: con i Percorsi di Artribune Magazine si riparte dalla Toscana…

Ai percorsi turistici estivi riservati agli art lovers in cerca delle destinazioni giuste avevamo dedicato un intero numero speciale, andato rapidamente a ruba in tutti i punti dove era distribuito gratuitamente. Ma all’approssimarsi della stagione autunnale, scema la propensione a concedersi magari un weekend alla caccia di mostre e affini? Nemmeno per idea, anzi ora […]

Romania, 1975 © Henri Cartier-Bresson:Magnum Photos

Ai percorsi turistici estivi riservati agli art lovers in cerca delle destinazioni giuste avevamo dedicato un intero numero speciale, andato rapidamente a ruba in tutti i punti dove era distribuito gratuitamente. Ma all’approssimarsi della stagione autunnale, scema la propensione a concedersi magari un weekend alla caccia di mostre e affini? Nemmeno per idea, anzi ora il caldo torrido è finalmente terminato e le code ai musei si sono fisiologicamente accorciate.
E allora ci pensa Artribune Magazine, che dirige la sua rubrica Percorsi verso la Toscana, che si presenta all’appuntamento con un calendario già ricco e ben delineato. Come a Firenze, dove a Palazzo Strozzi, ad esempio, dal 27 settembre si respirano atmosfere siberiane e orientali, con la mostra L’Avanguardia Russa, dedicata alle origini eurasiatiche del Modernismo russo, da Kandinsky a Malevic, alla Goncarova. Chi scegliesse di ripartire alla volta di Lucca, al Lu.C.C.A troverebbe Henri Cartier-Bresson a far da padrone con una mostra antologica che, fino al 3 novembre, racconta le pietre miliari della carriera del fotografo, mentre alla Tenuta dello Scompiglio l’autunno si veste di azzurro con la Compagnia dello Scompiglio e il progetto Kind of Blue, terza parte della Trilogia della Assenza diretta da Cecilia Bertoni.
Cominciate a farci un pensierino? Altri spunti li leggete sul numero 15 di Artribune Magazine, ormai quasi pronto per la stampa…

Abbonati ad Artribune Magazine
Acquista la tua inserzione sul prossimo Artribune

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • Angelov

    Questa foto di HC-Bresson è strepitosa.
    Complimenti per la scelta.

  • Sono il pittore Franco Zingaretti di Fabriano (An), Vorrei partecipare alle vostre iniziative culturali di mostre. Mie notizie su Internet “Digitare pittore Franco Zingaretti” E mail “[email protected]” cell. 338 3603450 – Studio: Via Mamiani37 Fabriano (An) 60044. Cordiali saluti ,Zingaretti

  • Notizie di mostre e partecipare, ad esse che si faranno in Toscana nel prossimo futuro. Franco Zingaretti