Art Digest: Koons Pérignon da 20mila dollari. Uomini nudi a casa degli impressionisti. San Damien Hirst, protettore di Londra

Un Dom Pérignon da 20mila dollari. Nessuna bottiglia millesimata, però: qui è la forma a fare la differenza, quella creata nientemeno che da Jeff Koons, un suo Balloon. Anche questo, nella lunga intervista a T Magazine… (nytimes.com) Uomini nudi, al Musée d’Orsay. Crolla un tabù: dopo la mostra “Nackte Männer” che fece tante polemiche al […]

Un Dom Pérignon da 20mila dollari. Nessuna bottiglia millesimata, però: qui è la forma a fare la differenza, quella creata nientemeno che da Jeff Koons, un suo Balloon. Anche questo, nella lunga intervista a T Magazine… (nytimes.com)

Uomini nudi, al Musée d’Orsay. Crolla un tabù: dopo la mostra “Nackte Männer” che fece tante polemiche al Leopold Museum di Vienna, il museo parigino si prepara a dare scandalo con “Masculino/Masculino”… (abc.es)

“No War”, “New World Order”. Scritte comparse nottetempo a Sacramento, su un “supporto” molto particolare: un ritratto di Barack Obama. “Non per questo lo rimuoveremo”, assicura la direttrice della Brickhouse Gallery… (latimes.com)

San Damien, protettore di Londra. L’arcipelago Tate mette in archivio la migliore stagione di sempre, con 7.74 milioni di visitatori, secondo museo al mondo dopo il Louvre. E a fare la differenza è la retrospettiva di Hirst… (bbc.co.uk)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.