Art Digest: 11 miliardi di evviva la crisi. A bocca aperta davanti a Freud (e a Leigh Bowery). Una tomba di cemento per la tomba di Malevich

Grecia in crisi? Sarà per questo che nel primo semestre del 2013 i turisti sono aumentati del 10%, e il governo conta di chiudere l’anno con 17 milioni di visitatori, e con economie di settore per 11 miliardi di euro… (abc.es) “Quando entrai nel suo studio la prima volta rimasi a bocca aperta: stava dipingendo […]

Lucian Freud

Grecia in crisi? Sarà per questo che nel primo semestre del 2013 i turisti sono aumentati del 10%, e il governo conta di chiudere l’anno con 17 milioni di visitatori, e con economie di settore per 11 miliardi di euro… (abc.es)

Quando entrai nel suo studio la prima volta rimasi a bocca aperta: stava dipingendo Leigh Bowery”. David Dawson, assistente e amico di Lucian Freud, prepara una sua mostra personale: e intanto racconta come era la vita in studio… (theguardian.com)

Il boom dei prezzi di Picasso non si ferma alle opere: si estende alle sue residenze. Un mercante d’arte ha comprato e ristrutturato la villa dove l’artista trascorse gli ultimi 12 anni di vita, a Mougins: ora la vende per 220 milioni di dollari… (curbed.com)

È una gloria russa, Kazimir Malevich, ma il business è business. E così la sua tomba, individuata appena fuori Mosca, viene ricoperta da blocchi di cemento: ostacola i lavori per un nuovo complesso residenziale di lusso… (nytimes.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.