Sky Arte update: atmosfera da sogno nel nuovissimo Shanghai Cinema Museum, quindicimila metri quadri tra memorabilia Anni Venti e stupefacenti tecnologie. L’epopea della settima arte alla cinese, dal muto al 4D

È la capitale cinese della settima arte, immortalata – a tratti solamente evocata – in decine di film. Naturale allora che accogliesse uno spazio destinato a celebrare una delle industrie culturali più floride del Paese, forte di un fatturato che solo nel 2012 ha toccato i due miliardi di euro (seconda potenza mondiale dopo gli […]

Anni Trenta, auto di scena dal set di un gangster movie - Photos Tilman Thürmer COORDINATION ASIA Ltd.

È la capitale cinese della settima arte, immortalata – a tratti solamente evocata – in decine di film. Naturale allora che accogliesse uno spazio destinato a celebrare una delle industrie culturali più floride del Paese, forte di un fatturato che solo nel 2012 ha toccato i due miliardi di euro (seconda potenza mondiale dopo gli Stati Uniti), con un incremento del 30% sul numero dei biglietti venduti. È destinato al neonato Shanghai Cinema Museum, futuribile struttura disegnata e allestita da Tilman Thürmer dello studio Coordination Asia. Elegantissimo l’allestimento giocato sul contrasto tra accecanti luci che evocano i riflettori del set e il più paludato buio da sala cinematografica; nei circa quindicimila metri quadri dello spazio espositivo si alternano cimeli e oggetti storici dell’epoca del muto – almeno tremila i pezzi in collezione – e avveniristiche proiezioni in 4D. Un vero e proprio bombardamento di immagini, che irrompono da ogni direzione: dai video-wall che rendono le pareti interattive fino al pavimento, attraversato dai cinquanta metri di schermi che compongono il Fiume dei sogni, su cui scorrono volti e frammenti del cinema locale dal secondo dopoguerra ai giorni nostri. Un’atmosfera da sogno, che seduce fin dall’atrio. Sul lungo corridoio d’accesso al museo è una sequela di lampadine rosse a ricreare l’illusione del red carpet, mentre le superfici a specchio reiterano all’infinito le silhouette di pubblico e fotografi con il flash spianato.
Un museo che lascia a bocca aperta, da scoprire nella fotogallery pubblicata sul sito di Sky Arte HD.

http://arte.sky.it/?p=6383

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.