Aspettando l’autunno, anticipazioni su Startmilano. L’art network milanese annuncia un multiopening vincente: da Thomas Ruff a Richard Prince, gallerie aperte fino a tardi, per un weekend in sinergia

Otto anni di lavoro in network, rilanciando l’idea di un sistema dell’arte locale collaborativo, coordinato, dinamico, forte nella comunicazione e compatto nell’organizzazione. Startmilano, associazione non profit presieduta da Pasquale Leccese, che raccoglie molte gallerie milanesi d’arte contemporanea, annuncia la sua prossima edizione per il penultimo, lungo weekend di settembre: da giovedì 19 a domenica 22 le gallerie inaugurano simbolicamente […]

Josef Albers, Color Study for Homage to the Square

Otto anni di lavoro in network, rilanciando l’idea di un sistema dell’arte locale collaborativo, coordinato, dinamico, forte nella comunicazione e compatto nell’organizzazione. Startmilano, associazione non profit presieduta da Pasquale Leccese, che raccoglie molte gallerie milanesi d’arte contemporanea, annuncia la sua prossima edizione per il penultimo, lungo weekend di settembre: da giovedì 19 a domenica 22 le gallerie inaugurano simbolicamente la stagione autunnale con un programma di  inaugurazioni congiunte ed eventi. Artisti internazionali, orari prolungati fino a tarda sera, apertura domenicale e una rinnovata collaborazione con diverse Istituzioni culturali cittadine, tra cui Fondazione Marconi (che ospita una mostra dedicata a Enrico Baj), Fondazione Stelline (con i contrasti del solo show di Josef Albers, Spiritualità e rigore) e Hangar Bicocca (con Ragnar Kjartansson).
Qualche nome? La coppia Jessica Buhlmann/Tanja Rochelmeyer per un tuffo nel Nuovo Astrattismo Formale, da Studio D’Arte Cannaviello, le immagini mitiche di Thomas Ruff da Lia Rumma, un Wall Drawing di Richard Prince da Le Case d’Arte, Matthias Bitzer da Francesca Minini, la collettiva Human ShotsIl lato umano della fotografia, da Mimmo Scognamiglio, con maestri come Mario Giacomelli, Nan Goldin, Robert Mapplethorpe, Cindy Sherman, Spencer Tunick; e ancora Igor Mukhin a Laura Bulian, Marco Palmieri da Antonia Jannone e Kaary Upson da Massimo De Carlo.

www.startmilano.it

 

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.