Lo Strillone: troppi social network rallentano il lavoro, su Corriere della Sera il silenzio digitale del fumettista Neil Gaiman. E poi Pandur porta Michelangelo a teatro, Colosseo sotto restauro da luglio, dissertazioni sul ruolo dell’artista a Napoli…

Un conto è chattare di tanto in tanto. Ma se hai mezzo milione di frequentatori del tuo profilo Facebook e quasi due milioni di follower su Twitter rischi di passare sui social network molto più tempo di quanto puoi permetterti di fare: annuncia al Corriere della Sera sei mesi di disintossicazione digitale il fumettista inglese […]

Quotidiani
Quotidiani

Un conto è chattare di tanto in tanto. Ma se hai mezzo milione di frequentatori del tuo profilo Facebook e quasi due milioni di follower su Twitter rischi di passare sui social network molto più tempo di quanto puoi permetterti di fare: annuncia al Corriere della Sera sei mesi di disintossicazione digitale il fumettista inglese Neil Gaiman, scottato da quanto tempo sottrae al lavoro per stare su internet.

Lettere ed arte: Renato Barilli racconta a L’Unità il Nanni Balestrini poeta; Quotidiano Nazionale a Udine per anticipare la pièce che inaugura il Mittelfest. Prima mondiale per il Michelangelo visto dal drammaturgo sloveno Tomaž Pandur. Stagione di incontri e dibattiti al Museo Hermann Nitsch di Napoli: Gian Maria Tosatti anticipa a il manifesto le sue riflessioni sul ruolo dell’artista.

Restauro Colosseo, salvo ulteriori ricorsi si parte ai primi di luglio su Il Giornale; a chi va al mare in Liguria Libero suggerisce una tappa a Genova: resta fino a fine agosto la mostra su Stanley Kubrick fotografo. Avvenire sonda l’arte civica nella Firenze medicea alla Galleria dell’Accademia, mentre La Stampa vola a Londra per l’imminente asta Sotheby’s. In vendita anche Monet e Kandinskij.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala