Verso la Biennale: ecco l’Agendissima di Artribune, indispensabile per uscire vivi dalla giungla degli impegni nei giorni della vernice. Da scaricare e tenere aperta sul proprio tablet o smartphone

I più sensibili alle tematiche naturalistiche – ivi compreso il risparmio della carta – magari non se la stamperanno, visto che stavolta è formata da ben 19 (diciannove) pagine fitte fitte. Ma di certo ovvieranno scaricandosela sui vari iPad, iPhone o Galaxy, per averla comunque a partata di mano, in ogni momento: impensabile affrontare la […]

I più sensibili alle tematiche naturalistiche – ivi compreso il risparmio della carta – magari non se la stamperanno, visto che stavolta è formata da ben 19 (diciannove) pagine fitte fitte. Ma di certo ovvieranno scaricandosela sui vari iPad, iPhone o Galaxy, per averla comunque a partata di mano, in ogni momento: impensabile affrontare la settimana dell’opening della Biennale di Venezia senza la mitologica Agendissima di Artribune, l’unico strumento che consente ai maniaci lagunari di districarsi fra i mille impegni delle prossime giornate. Inaugurazioni, presentazioni, performance, premi, feste e party di tutti i tipi: gli appuntamenti ufficiali, affiancati da tutte le altre scadenze che chiunque rischia di perdersi fra email, RSPV e note che si sovrappongono e tutte le ore. Iniziate a scaricarla, poi nei giorni successivi la troverete di nuovo, aggiornata con gli impegni dell’ultimora…

SCARICA L’AGENDISSIMA

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.
  • Massimo Duranti

    Grazie per il servizio e complimenti per il lavoro

    Massimo Duranti