Scouting in salsa isolana. Ecco i nomi dei sei vincitori di Babel, premio per giovani artisti di origini sarde. E parte il tour di personali e collettive

Un premio tutto dedicato ai giovani talenti sardi tra i 18 e i 35 anni, nati sull’isola ma attivi anche altrove. Un’iniziativa che, alla sua prima edizione, parte col sostegno importante della Fondazione Bartoli-Felterm, insieme all’Agenzia Remax Pierini. Ideato da Roberta Vanali e curato in team con Efisio Carbone e Carla Deplano, Babel ha affidato […]

Vincenzo Pattusi, Copine

Un premio tutto dedicato ai giovani talenti sardi tra i 18 e i 35 anni, nati sull’isola ma attivi anche altrove. Un’iniziativa che, alla sua prima edizione, parte col sostegno importante della Fondazione Bartoli-Felterm, insieme all’Agenzia Remax Pierini. Ideato da Roberta Vanali e curato in team con Efisio Carbone e Carla Deplano, Babel ha affidato a una giuria di ben 16 professionisti il compito di vagliare le candidature e di assegnare il riconoscimento finale  ai migliori sei delle categorie in concorso. Ecco, dunque, i nomi dei vincitori: Vincenzo Pattusi (Pittura), Sergio Fronteddu – Carlo Salvatore Laconi (Scultura), Veronica Muntoni (Fotografia), Valentina Sani (Grafica), Riccardo Muroni (Installazione), Matteo Campulla (Video). A ognuno di loro sarà dedicata una mostra personale in un diverso spazio espositivo di Cagliari: Galleria Meme, Spazio (in)visibile, Galleria La Bacheca, Spazio P, Galleria G28, Art: Found! Gallery, mentre presso il Centro D’arte e Cultura Il Ghetto una collettiva mette insieme i sei premiati insieme ad altre sei menzioni speciali (Claudia Matta per la grafica, Simone Loi per il video, Rita Chessa e Roberto Pireddu per la fotografia, Alberto Picciau per l’installazione, Mira Caseluis per la pittura). Il group show girerà poi tra Oristano, Sassari, Ulassai, Alghero e Nuoro, approdando rispettivamente alla Pinacoteca Comunale Carlo Contini, alla Galleria LEM, al Museo Maria Lai, alla blublauer e infine allo Spazio Tribu.

 

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.
  • Marika

    immagino che i migliori non abbiano partecipato..

  • hadmar

    trovo questo commento del tutto inappropriato………..

  • Carlo

    i migliori non hanno partecipato!