Serata Paci Dalò. Per il finissage della Shanghai Biennale, protagoniste foto e video dell’artista italiano: qui è lui a raccontare tutto

L’occasione era delle più solenni, con la partecipazione dell’Ambasciatore d’Italia in Cina, Alberto Bradanini, e del Console Generale d’Italia a Shanghai, Vincenzo De Luca. Spunto: il finissage della Shanghai Biennale 2012, rassegna la cui nona edizione ha tenuto banco da ottobre dell’anno scorso fino alla fine di marzo. È in questo contesto che il 30 […]

L’occasione era delle più solenni, con la partecipazione dell’Ambasciatore d’Italia in Cina, Alberto Bradanini, e del Console Generale d’Italia a Shanghai, Vincenzo De Luca. Spunto: il finissage della Shanghai Biennale 2012, rassegna la cui nona edizione ha tenuto banco da ottobre dell’anno scorso fino alla fine di marzo. È in questo contesto che il 30 marzo si è svolta la soireé nell’ambito della quale – in collaborazione con the Power Station of Art ed Arthub Asia – è stato proiettato Ye Shanghai, video del 2012 dell’artista Roberto Paci Dalò che testimonia la storia del ghetto della megalopoli cinese.

Proiezione seguita da una performance musicale abbinata a immagini della Shanghai anni ’30, realizzata in collaborazione con l’Università Fudan di Shanghai. Curiosi? Nella gallery trovate un po’ di immagini della serata, mentre nel video a raccontare tutto è lo stesso Paci Dalò…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.