Santiago Morilla e il tema del potere finanziario. Tra le cave di marmo di Carrara una performance che riparte dalla tradizione del territorio. Senza dimenticare l’eccelso lardo di Colonnata…

L’economia, tra emergenza crisi e ipotesi di sviluppo, è sempre più spesso al centro di progetti creativi. Come Index Falls, per esempio, nuovo lavoro dell’artista spagnolo Santiago Morilla, madrileno, classe ’73, messo a punto in occasione della seconda edizione di Database, programma di eventi organizzato dall’Associazione Ars Gratia Artis in collaborazione con il Comune di Carrara e l’Assessorato alla […]

Santiago Morilla, Index Falls, site-specific project for Database, Image courtesy l’artista

L’economia, tra emergenza crisi e ipotesi di sviluppo, è sempre più spesso al centro di progetti creativi. Come Index Falls, per esempio, nuovo lavoro dell’artista spagnolo Santiago Morilla, madrileno, classe ’73, messo a punto in occasione della seconda edizione di Database, programma di eventi organizzato dall’Associazione Ars Gratia Artis in collaborazione con il Comune di Carrara e l’Assessorato alla Cultura.
Primo appuntamento in calendario, Index Falls ruota intorno al tema dell’ascesa e della caduta, in riferimento ai cicli economici – e ai benefici o le depressioni relativi – determinati dalle oligarchie finanziarie.
Fissata per il 24 aprile 2013, la performance si concentrerà in tre diverse location del bacino marmifero di Colonnata, tra le 18 e le 24. E se fino alle 20 l’evento sarà aperto al pubblico, all’interno della cava di Trugiano, con tanto di live di sonori sperimentali, la restante parte avverrà in luoghi isolati e inaccessibili, per ragioni di sicurezza: la cava Pulcinacchia e la cava Escavazione Marmi Campanili. Sarà poi una documentazione video e fotografica a fungere da racconto e da testimonianza dell’intero percorso.
Musica, arti visive, storia e tradizione del territorio e del paesaggio, ma anche cultura gastronomica: il pubblico accorso, oltre ad allietare la vista, potrà anche leccarsi i baffi col famoso lardo IGP, stagionato in conche di marmo di Carrara, offerto a tutti i presenti.

Helga Marsala

www.database-carrara.com

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.