Salone Updates: quando il design avvicina all’arte. Al Museo del Novecento le sedute creative della troika Marco Sammicheli, Odoardo Fioravanti e Paolo Giacomazzi: ecco le immagini

“Una seduta i cui dettagli formali e costruttivi citano l’opera stessa. Una volta accomodati sulla seduta il corpo a corpo con l’arte è mediato dal comfort. La domesticità favorita dal design avvicina l’arte”. Con questa parole il curatore Marco Sammicheli illustra il progetto Sit-in, presentato nei giorni del Salone del Mobile al Museo del Novecento […]

Una seduta i cui dettagli formali e costruttivi citano l’opera stessa. Una volta accomodati sulla seduta il corpo a corpo con l’arte è mediato dal comfort. La domesticità favorita dal design avvicina l’arte”. Con questa parole il curatore Marco Sammicheli illustra il progetto Sit-in, presentato nei giorni del Salone del Mobile al Museo del Novecento da Odoardo Fioravanti e Paolo Giacomazzi. Ed ecco anche spiegate quelle inusuali forme e segnaletiche che i visitatori meno curiosi in questi giorni non hanno compreso, e che vedete nella fotogallery: sedute posizionaie in snodi del percorso museale che ne sono attualmente privi, e allo stesso tempo “un segnalatore visivo e una pausa funzionale per il visitatore”…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.