Salone Updates: appuntamento alla stazione. Inizia il viaggio di Tom Dixon con Adidas, foto e video dalla presentazione al Museo della Scienza e della Tecnologia

Un poliedrico designer, uno storico brand sportivo, un segretissimo sodalizio. Svelato sui binari della vecchia stazione ottocentesca del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Oggetto del contendere: una borsa. Most2013 custodisce una collaborazione top secret fra Tom Dixon e Adidas. Una joint venture che durerà due anni, a partire dal 2014. Ma qual è […]

Un poliedrico designer, uno storico brand sportivo, un segretissimo sodalizio. Svelato sui binari della vecchia stazione ottocentesca del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano. Oggetto del contendere: una borsa. Most2013 custodisce una collaborazione top secret fra Tom Dixon e Adidas. Una joint venture che durerà due anni, a partire dal 2014. Ma qual è il punto di contatto tra queste due realtà? La borsa, oggetto inventato molto prima che fossimo in grado di esprimere la parola “design”. In un’epoca in cui l’alloggio fisso non esisteva, era la borsa a essere l’alloggio della “roba”, il ritmo della vita era scandito da viaggi e il senso della continuità raggiunto solo trasportando con sé i propri averi.

La linea di borse da viaggio è stata pensata da Dixon per un soggiorno settimanale in Italia, al fine di avere un guardaroba sempre adatto a ogni possibile piega dell’esperienza mediterranea. La stazione ottocentesca ricostruita al museo, dove viene svelata la collezione, incorpora alla perfezione le dinamiche dell’evento: il treno, in quanto oggetto, ha un suo design riconoscibile e vede l’impegno di tecnologie sempre in evoluzione, pur restando fedele alle proprie fattezze originarie. Tom Dixon e Adidas rappresentano un connubio curioso e intrigante: i risultati nel video e nella fotogallery…

– Urbano Nannelli

www.mostsalone.com

CONDIVIDI
Urbano Nannelli
Urbano Nannelli nasce a Roma nel 1989. Nonostante abbia un Master in Business Administration, è una persona a modo. Attualmente lavora presso Willis Ltd, multinazionale leader nel brokeraggio assicurativo, nella specialty FAJS, Fine Art, Jewellery & Specie, gestendo rischi su belle arti e preziosi.