Chiara Parisi regina della Ville Lumière. Ci sarà lei, assieme a Julie Pellegrin, alla direzione artistica della Nuit Blanche 2013 a Parigi

Sarà Chiara Parisi la direttrice… No, per parlare di Maxxi è ancora presto, e lei – interpellata da Artribune sui rimors che la vedrebbero in pole position per il museo romano – svicola abilmente. Nell’attesa, la direttrice dei programmi culturali della Monnaie di Parigi non se ne resta certo con le mani in mano: ed […]

Chiara Parisi

Sarà Chiara Parisi la direttrice… No, per parlare di Maxxi è ancora presto, e lei – interpellata da Artribune sui rimors che la vedrebbero in pole position per il museo romano – svicola abilmente. Nell’attesa, la direttrice dei programmi culturali della Monnaie di Parigi non se ne resta certo con le mani in mano: ed anzi si prepara a guidare un evento certamente “effimero”, ma dal grandissimo seguito, specie sotto la Tour d’Eiffel.
Già, perché la Nuit Blanche – di questo si parla – proprio a Parigi ha visto i suoi natali, prima di diventare pratica diffusissima ai quattro angoli del globo. Ed alla direzione artistica dell’edizione 2013, che si terrà il prossimo 5 ottobre, il sindaco Bertrand Delanoë ha chiamato proprio Chiara Parisi – una lunga esperienza francese la sua, visto che fra il 2004 e il 2011 ha diretto anche il Centre international d’art et du paysage di Vassivière, in Limousin -, assieme a Julie Pellegrin, fondatrice nel 2003 dello Store di Belleville, esperta di pratiche performative e impegnata nel dialogo delle arti visive con lo spettacolo, le scienze cinematografiche e sociali. Una notte rosa, insomma, piuttosto che bianca…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.