Architetto 28enne realizza nuovo museo d’arte contemporanea. E, notizia nella notizia, siamo in Italia. La ex Civica di Trento…

L’avevano data quasi tutti per spacciata. L’accorpamento con il Mart sembrava l’ultima possibilità di riscatto per la Galleria Civica di Trento. E così è stato, con tanto di concorso lanciato a marzo di quest’anno per ridisegnare gli spazi della sede di via Belenzani. A essere invitati un pool di architetti trentini under 35. Un ventata […]

Il progetto vincitore, di Stefano Grigoletto

L’avevano data quasi tutti per spacciata. L’accorpamento con il Mart sembrava l’ultima possibilità di riscatto per la Galleria Civica di Trento. E così è stato, con tanto di concorso lanciato a marzo di quest’anno per ridisegnare gli spazi della sede di via Belenzani. A essere invitati un pool di architetti trentini under 35. Un ventata di aria fresca. La Commissione, composta dal Direttore del Mart Cristiana Collu, dal Presidente dell’Ordine degli Architetti di Trento Alberto Winterle, dal Professore e architetto Nicola Di Battista, dagli architetti Giovanni Marzari e Giovanni Maria Filindeu, assistiti da Claudio Merz, si è riunita al Mart di Rovereto il 12 e 13 aprile per analizzare i 32 progetti presentati dagli architetti invitati.
Un semplice restyling o qualcosa di più? A vincere è Stefano Grigoletto, giovanissimo architetto di Rovereto classe ’85, con un’idea che ripensa radicalmente lo spazio, cercando di trovare un equilibrio tra le esigenze di flessibilità espresse dalla committenza e la necessità di imprimere un forte segno dal punto di vista formale. A seguire la nuova Galleria è Margherita De Pilati, già curatrice di diversi eventi al Mart che assicura: tra arte dell’Ottocento e del Novecento anche una sezione riservata all’Architettura. Staremo a vedere.

– Zaira Magliozzi

CONDIVIDI
Zaira Magliozzi
Architetto, architecture editor e critico. Dalla sua nascita, fino a Marzo 2015, è stata responsabile della sezione Architettura di Artribune. Managing editor del magazine di design e architettura Livingroome. Corrispondente italiana per la rivista europea di architettura A10. Dal 2006 cura la rubrica “Corrispondenze” nella rivista presS/Tletter. Pr e project manager di progetti dedicati alla comunicazione del design e dell’architettura per l’agenzia di comunicazione SignDesign. Ha scritto per The Architectural Review, L’Arca, Il Giornale dell’Architettura, Il Gambero Rosso, Compasses, Ulisse e Quaderno di Comunicazione. Membro del Consiglio direttivo di IN/ARCH Lazio. Dal 2009 fa parte del laboratorio presS/Tfactory, legato all’AIAC - Associazione Italiana di Architettura e Critica - per l’organizzazione di eventi, workshop, concorsi, corsi, mostre e altre iniziative culturali legate al mondo dell’architettura.