Primavera toscana. Arte impegnata a Pietrasanta. E un occhio al territorio (e al vino) a Bolgheri: due nuovi spazi per il contemporaneo al debutto

Con l’arrivo della Primavera, si avvicina per la Toscana – specie per l’area litoranea – la stagione più intensa: e tutte le attività si rimettono in moto, anche quelle culturali. Che quest’anno potranno contare su due nuovi soggetti attivi sul fronte dell’arte contemporanea, e che scelgono di inaugurare in contemporanea, sabato 23 marzo. Il nuovo […]

Pavla Sceránková - Hare Flying Away

Con l’arrivo della Primavera, si avvicina per la Toscana – specie per l’area litoranea – la stagione più intensa: e tutte le attività si rimettono in moto, anche quelle culturali. Che quest’anno potranno contare su due nuovi soggetti attivi sul fronte dell’arte contemporanea, e che scelgono di inaugurare in contemporanea, sabato 23 marzo.
Il nuovo spazio b-a-d porta a Pietrasanta una ventata di aria centroeuropea, debuttando con la mostra Systems and Accidents – già presentata nella galleria Exelettrofonica di Roma, ma qui aggiornata con nuove opere ed una nuova  lettura – che propone una ricognizione sull’idea dei sistemi di controllo sociale e sulla loro violazione letta attraverso le opera di quattro artisti di nazionalità ceca e slovacca. Curata da Lýdia Pribišová, la mostra espone opere di Cyril Blažo, Tomáš Džadoň, Eva Koťátková e Pavla Sceránková.
Altre atmosfere per il secondo spazio, che contiene la propria vocazione già nel nome: Bolgheri Art, che apre nell’omonima località del livornese, universalmente nota – oltre che per essere stata cantata dai versi di Carducci – per i suoi grandi vini rossi, Sassicaia su tutti. Ed i nuovi spazi di Piazza Alberto – che si autodefiniscono “micro cantiere di idee, una factory della creatività” – esordiscono con un evento espositivo ideato in sinergia con l’azienda vinicola bolgherese Campo alla Sughera. Protagonista l’artista Stefano Tonelli, con una mostra centrata sul tema della luce, “quella che ha incantato poeti e letterati”.

b-a-d
Inaugurazione: sabato 23 marzo 2013 – ore 18.30
Dal 23 marzo al 27 aprile 2013
Piazza Crispi 10 – Pietrasanta (Lu)
b-a-d-temporaneo.blogspot.it/

Bolgheri Art
Inaugurazione: sabato 23 marzo 2013 – ore 17.00
Piazza Alberto 6 – Bolgheri (Li)
www.campoallasughera.com

Stefano Tonelli - Non mi cercheresti se non mi avessi già trovato
Stefano Tonelli – Non mi cercheresti se non mi avessi già trovato

 

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Nel 2007 ha curato la costituzione, l’allestimento ed il catalogo del Museo Nino Cordio a Santa Ninfa (Tp). Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. Ha collaborato con diverse riviste specializzate, e nel 2008 ha co-fondato il periodico Grandimostre, del quale è stato coordinatore editoriale. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.