Art Digest: Guggenheim, 10 milioni di motivi per parlare cinese. Dalla Tate alla Royal Opera House, a passo di danza. Gagosian boia, chiude Jérôme de Noirmont

Se commissionate opere ad artisti da Cina, Taiwan, Hong Kong o Macao, paghiamo noi. E al Guggenheim Museum piovono sul capo 10 milioni di dollari dalla Robert H. N. Ho Family Foundation in Hong Kong… (nytimes.com) Tate Gallery, un nome, una garanzia. Il vicedirettore del museo londinese Alex Beard non saprebbe distinguere la piroetta di […]

Jérôme de Noirmont

Se commissionate opere ad artisti da Cina, Taiwan, Hong Kong o Macao, paghiamo noi. E al Guggenheim Museum piovono sul capo 10 milioni di dollari dalla Robert H. N. Ho Family Foundation in Hong Kong… (nytimes.com)

Tate Gallery, un nome, una garanzia. Il vicedirettore del museo londinese Alex Beard non saprebbe distinguere la piroetta di una ballerina dal suicidio della Tosca: ma lo mettono a capo della Royal Opera House di Londra… (guardian.co.uk)

Se non diventi come Gagosian, sei destinato a sparire. E allora, anche per non danneggiare gli artisti, la decisione: dopo vent’anni di successi, a Parigi chiude la galleria di Jérôme de Noirmont… (lefigaro.fr)

“Scusi, indosserebbe per me questo Burka?”. E poi li mette davanti a uno specchio, e li fotografa. A Los Angeles il Grand Central Market diventa la scenografia per il progetto artistico di Marie Rim… (latimes.com)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.