Il ritorno in Italia di Candida Höfer. In mostra a Londra il nuovo “reportage” d’autore, fra teatri, biblioteche e palazzi storici del Belpaese: e la fotogallery di Artribune vi porta dentro l’opening

Serata gelida, quella dell’11 febbraio, a Londra. Ma nel cuore di Mayfair, a  Brook Mews, nella galleria Ben Brown Fine Arts, al momento del nostro arrivo l’ambiente era già caldo, complici – ancora più che lo champagne – alcuni scorci mozzafiato del nostro Bel Paese. Candida Höfer torna in Italia – A Return to Italy, […]

Serata gelida, quella dell’11 febbraio, a Londra. Ma nel cuore di Mayfair, a  Brook Mews, nella galleria Ben Brown Fine Arts, al momento del nostro arrivo l’ambiente era già caldo, complici – ancora più che lo champagne – alcuni scorci mozzafiato del nostro Bel Paese. Candida Höfer torna in Italia – A Return to Italy, è il titolo della mostra – attraverso la quinta collaborazione con il gallerista londinese: e lo fa attraverso 13 nuovi scatti, molti dei quali vi abbiamo anticipati nei giorni scorsi sulla pagina Facebook di Artribune. Un ritorno, per l’appunto, dopo Palaces, Theatres, Churches and Casino del 2007 e  la sequenza di Firenze e Napoli del 2009.
Luoghi pubblici, normalmente affollati, che la Höfer ha il privilegio di visitare nei giorni di chiusura, e lì  resta per ore in meditazione, nel silenzio assoluto, aspettando la luce perfetta e lo scatto perfetto. Nessun ritocco, nessuna manipolazione digitale. A parlare è lo spazio  vuoto, anzi svuotato, ma estremamente carico di umanità e storia. L’apertura al pubblico è prevista oggi, 12 febbraio, fino al 12 aprile: ma nella gallery già trovate immagini della mostra e dell’opening…

– Barbara Martorelli

www.benbrownfinearts.com

  • piero

    Belle immagini.In cosa sono diverse da milioni di altre immagini che vediamo in riviste di architettura ?

    • balin

      Apposto, e anche Walter Benjamin lo abbiamo sistemato

  • Piero

    E già,mi pare che all’aura l’arte proprio non ci vuole rinunciare.
    Nonostante Benjamin.