Un anno tutto Gold. Il marchio fashion fiorentino si presenta a Pitti Uomo con una marcia in più. Flagship con restyling, un super party e un nuovo web store

Una linea d’abbigliamento, un negozio, uno store on line, un webmagazine, un’attività per l’organizzazione di eventi, contest, progetti culturali e di comunicazione. Ma soprattutto un brand. Tutto questo è Gold, marchio manswear di nicchia, con un taglio fortemente urban-street, che in occasione dell’83esima edizione di Pitti Immagine Uomo, arriva con una raffica di novità e […]

Omar Rashid, fondatore del brand gold - foto di Kee-Ho Casati

Una linea d’abbigliamento, un negozio, uno store on line, un webmagazine, un’attività per l’organizzazione di eventi, contest, progetti culturali e di comunicazione. Ma soprattutto un brand. Tutto questo è Gold, marchio manswear di nicchia, con un taglio fortemente urban-street, che in occasione dell’83esima edizione di Pitti Immagine Uomo, arriva con una raffica di novità e una sferzata di energia creativa. Intanto, si rinnova lo store di Via Gioberti, a Firenze, divenuto monomarca: allestimenti riprogettati e una collezione moda nuova di zecca.
Per festeggiare, il party esclusivo Welcome to the Jungle, ospitato al Logic Club, mette insieme il dj set della trasmissione radio Welcome2theJungle, e una serie di special guest musicali, da Danno dei Colle der Fomento, a Cannas Uomo, da dj Craim a dj Shinjin. Per recuperare l’invito non c’è che da esserci l’8 gennaio, all’inaugurazione del flagship, a partire dalla 16.30; oppure, in alternativa, lunedì 7 gennaio lo si ritira presso il coworking Multiverso, dopo le 18.

Campagna pubblicitaria Gold – foto di Kee-Ho Casati

Ma Gold prosegue, in questa sua operazione di marketing trasversale 2.0, affiancando al bouquet sempre rinnovato di appuntamenti e iniziative collaterali, anche una de decisa presenza on line. Sito web appena sfornato, con l’intenzione di rafforzare la sezione e-commerce, a cui associare una fitta attività di social e web marketing. Il tutto si allaccia, integrandola, all’esperienza di goldworld.it, testata web che da anni si occupa di musica, innovazione tecnologica, moda, design e arte contemporanea.
Un 2013 che parte accelerato e grintoso, quello di Gold. Dieci anni di successi, di contaminazioni e di sana irrequietezza, per un marchio tutto fiorentino nato dall’intuizione dell’italo-irakeno Omar Rashid. Oggi, in corsa con una sfida nuova.

– Helga Marsala

Inaugurazione Gold Store
8 gennaio 2013, dalle ore 16:30
Via Gioberti 54r, Firenze
Party Welcome to the Jungle
8 gennaio, dalle 22:30
Logic Club, Firenze

www.GoldStreetwear.com

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.
  • dan costello

    ….boh……..