Lo Strillone: la rivolta dei costruttori friulani contro lo zelo della Soprintendenza su Il Sole 24Ore. E poi Morandi in mostra a Londra, le novità da Villa Panza, Fendi veste la Fontana di Trevi …

Arrogante. Così la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici della Regione Friuli: almeno secondo i costruttori locali, che lamentano a Il Sole 24Ore blocchi incomprensibili a decine di cantieri. Uno stallo che produce circa 500milioni di euro di danni e sta comportando ricorsi a raffica. In termini di territorio, intanto, L’Unità festeggia la candidatura […]

Quotidiani
Quotidiani

Arrogante. Così la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici della Regione Friuli: almeno secondo i costruttori locali, che lamentano a Il Sole 24Ore blocchi incomprensibili a decine di cantieri. Uno stallo che produce circa 500milioni di euro di danni e sta comportando ricorsi a raffica. In termini di territorio, intanto, L’Unità festeggia la candidatura di “Libera” al Premio Paesaggio del Consiglio d’Europa: il recupero delle aree confiscate alla mafia come simbolo dell’Italia che si valorizza.

Capitolo mostre: Boetti al Maxxi su Avvenire; le inattese sensualità di Morandi, su il manifesto, alla Estorick Collection of Modern Italian Art di Londra.

Il restauro e l’apertura della Varese Room di Maria Nordman, una mostra su Mario Nanni e molto altro: i programmi 2013 di Villa Panza anticipati su Corriere della Sera; via Solferino si occupa approfonditamente anche del restauro della Fontana di Trevi griffato Fendi, notizia ripresa in un fondo da Il Giornale.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.