Lo Strillone: centomila proposte per le Primarie della Cultura su Corriere della Sera. E poi nuovi fondi a Pompei, apre a Roma l’Archivio Trombadori, Botticelli va all’asta a New York …

Cala il sipario sulle Primarie della Cultura lanciate dal FAI: centomila le segnalazioni arrivate sugli impegni da chiedere al futuro governo in tema di arte e dintorni; bilanci e riflessioni su Corriere della Sera. In attesa degli interventi di domani è necessario, a Sibari, fare qualcosa subito: L’Unità torna a fare il punto della situazione […]

Quotidiani
Quotidiani

Cala il sipario sulle Primarie della Cultura lanciate dal FAI: centomila le segnalazioni arrivate sugli impegni da chiedere al futuro governo in tema di arte e dintorni; bilanci e riflessioni su Corriere della Sera. In attesa degli interventi di domani è necessario, a Sibari, fare qualcosa subito: L’Unità torna a fare il punto della situazione sull’allagamento dell’area archeologica; mentre Il Sole 24Ore promette stanziamenti milionari per i beni culturali al sud: tra i beneficiari Pompei.

Prosegue l’indagine di Avvenire sulle ultime istanze dell’architettura contemporanea, con intervista a Carlos Clemente. Ispanico anche il manifesto: recensione per la mostra di Ana Mendieta al Castello di Rivoli.

Battuta a New York per nove milioni di dollari la Madonna Rockefeller di Botticelli, la notizia in una breve su Quotidiano Nazionale; primo piano su La Repubblica per l’inaugurazione dell’Archivio Trombadori alla Quadriennale; quanto alle carte arrivano rassicurazioni da La Stampa: i manoscritti arabi dati alle fiamme dagli integralisti a Timbuctù erano di serie B. Quelli importanti sono al sicuro a Bamako.

– Lo Strillone di Artribune è Francesco Sala

CONDIVIDI
Francesco Sala è nato un mesetto dopo la vittoria dei mondiali. Quelli fichi contro la Germania: non quelli ai rigori contro la Francia. Lo ha fatto (nascere) a Voghera, il che lo rende compaesano di Alberto Arbasino, del papà di Marinetti e di Valentino (lo stilista). Ha fatto l'aiuto falegname, l'operaio stagionale, il bracciante agricolo, il lavapiatti, il cameriere, il barista, il fattorino delle pizze, lo speaker in radio, l'addetto stampa, il macchinista teatrale, il runner ai concerti. Ha una laurea specialistica in storia dell'arte. Ha fatto un corso di perfezionamento in economia e managment per i beni culturali, così sembra tutto più serio. Ha fatto il giornalista per una televisione locale. Ha condotto un telegiornale che, nel 2010, ha vinto il premio speciale "tg d'oro" della rivista Millecanali - Gruppo 24Ore. Una specie di Telegatto per nerd. E' molto interista.