Il senso di Mercedes-Benz per la moda. E per l’arte. Da Ryan McGinley a Mimmo Rotella, campagna d’autore per la fashion week berlinese e un calendario da collezionare

Si chiude oggi l’appuntamento  con la nuova Mercedes-Benz Fashion Week Berlin,  con oltre cinquanta grandi nomi dal panorama internazionale del fashion e le loro proposte per l’autunno inverno 3013/2014.  Una passerella importante, che due volte l’anno calamita nella capitale tedesca folle di neofiti, appassionati, professionisti, in sinergia con le edizioni gemelle di New York, Miami, […]

Campagna 2013 Mercedes-Benz Fashion Week Berlin - foto Ryan McGinley

Si chiude oggi l’appuntamento  con la nuova Mercedes-Benz Fashion Week Berlin,  con oltre cinquanta grandi nomi dal panorama internazionale del fashion e le loro proposte per l’autunno inverno 3013/2014.  Una passerella importante, che due volte l’anno calamita nella capitale tedesca folle di neofiti, appassionati, professionisti, in sinergia con le edizioni gemelle di New York, Miami, Johannesburg, Pechino, Mosca.
Ed è un’edizione, questa, che anche sul piano del marketing e dell’immagine ha fatto la differenza. Grande dispendio di energie, economie e talenti, per la campagna promozionale, attraente miscela di arti visive, moda e motori. Lo scatto teaser che ha fatto il giro di magazine e testate web lo firma Ryan McGinley, pluripremiato e osannato fotografo della giovane scena americana, con la direzione creativa di Jefferson Hack, giornalista, editore e co-fondatore di Dazed & Confused.

Nel silenzio di una notte irreale, sotto un cielo blu metallico sgombro di stelle, scorci di bosco incorniciano la scena, illuminata frontalmente e risolta nell’improbabile convivenza dei tre protagonisti: un cavallo bianco, colto nell’istante plastico di una regale impennata, insieme a una Concept Style Coupé grigio argento, fusione iconica del concetto di potenza e dell’idea di grazia; e poi lei, la super modella Karlie Kloss, creatura sospesa ed eterea, incarnazione del binomio seduzione-candore. A vestirla un completo Chloé, rigorosamente bianco, assolutamente minimal, tanto impalpabile quanto castigato. Ne viene fuori un’immagine efficacissima, esteticamente forte, progetto d’autore che attinge dall’arte visiva per confezionare un piccolo gioiello di comunicazione.

Il calendario Mercedes-Benz 2013

E la sensibilità di Mercedes-Benz per l’arte contemporanea, oltre che per il mondo della moda, si conferma anche in un’altra iniziativa, appena lanciata sul mercato: è infatti tutto dedicato a Mimmo Rotella il calendario 013 Mercedes-Benz Classic, dodici mesi scanditi da elaborazioni grafiche che fondono le  immagini più significative della storia della Classe S con le opere del celebre artista. Autore è il fotografo sloveno Monty Shadow, noto, tra l’altro, per aver ritratto personalità di spicco del panorama sportivo e dello show-business.

– Helga Marsala

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.