Bologna Updates: terremoto ad Artefiera. Allo stand della Maria Livia Brunelli home gallery, dedicato al sisma dell’Emilia. E pavimentato di monete

Ancora è presto per individuare tendenze: eppure si può già dire che è questo uno degli stand maggiormente presi d’assalto di Artefiera. Ed il motivo potrebbe essere presto detto: perché a terra ci sono soldi, a disposizione di chi se li vuole accattare. Peccato che si tratti di monetine da 1 centesimo di euro, 300mila, […]

Ancora è presto per individuare tendenze: eppure si può già dire che è questo uno degli stand maggiormente presi d’assalto di Artefiera. Ed il motivo potrebbe essere presto detto: perché a terra ci sono soldi, a disposizione di chi se li vuole accattare. Peccato che si tratti di monetine da 1 centesimo di euro, 300mila, per la precisione.

Messi lì dall’artista Stefano Scheda a ricordare le macerie del terremoto, ma anche i finanziamenti per la ricostruzione che arrivano – appunto – a centesimi, rispetto alle esigenze. E c’è anche Stefano Bombardieri, che applica le vibrazioni di un sisma ad un tavolo imbandito di suppellettili in porcellana, che ogni tanto si rompono con fragore. Insomma, poche parole: qui vedete video e immagini…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.