Bologna Updates: immagini dalle feste del venerdì sera, da Golinelli al Palazzo di Re Enzo a Maramotti a Reggio Emilia. Ma il sold out è al Premio Furla

Chi canta vittoria è il Premio Furla, che proprio stasera – lo avete visto nella precedente news – svelava il vincitore, davanti ad una folla che così fitta non si era mai vista. Ma il venerdì è il giorno tradizionalmente deputato alle feste nel weekend di Artefiera, ed erano anche altri gli eventi per i […]

Chi canta vittoria è il Premio Furla, che proprio stasera – lo avete visto nella precedente news – svelava il vincitore, davanti ad una folla che così fitta non si era mai vista. Ma il venerdì è il giorno tradizionalmente deputato alle feste nel weekend di Artefiera, ed erano anche altri gli eventi per i tanti addetti pronti con l’abito buono e lo stomaco semi-vuoto.
Serata speciale alla Collezione Maramotti a Reggio Emilia, con tanto di navette a drenare visitatori dalla fiera per traghettarli 70 chilometri a nord, per una visita speciale alla raccolta in compagnia di artisti internazionali come Jules de Balincourt, Kaarina Kaikkonen, Matthew Antezzo, Pedro Barbeito, Beniamin Degen. E saloni animati anche a Palazzo di Re Enzo, stavolta Bologna che più Bologna non si può, dove la Fondazione Marino Golinelli attendeva gli invitati per una special view della mostra Benzine, aperta già da una diecina di giorni, con successivo dinner a colpi di quiche e orecchiette alle mandorle. Noi c’eravamo, un po’ di foto le abbiamo fatte, eccovele nella gallery…

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.