Tre contro tre. Il nuovo format dello spazio Capitol di Cagliari punta sul confronto generazionale. Artisti contemporanei si ispirano a opere del ‘900 della Collezione Crobu

Versus, che in latino sta per contro, di fronte, vis à vis. Versus come sfida, duello, confronto. Versus che è il nome del nuovo progetto in più step elaborato da Capitol, spazio di ricerca e approfondimento per l’arte contemporanea, nato nel 2006 in quel di Cagliari. Uno spazio che può contare anche sulle opere della […]

Silvia Idili, La festa di compleanno, olio su tavola

Versus, che in latino sta per contro, di fronte, vis à vis. Versus come sfida, duello, confronto. Versus che è il nome del nuovo progetto in più step elaborato da Capitol, spazio di ricerca e approfondimento per l’arte contemporanea, nato nel 2006 in quel di Cagliari. Uno spazio che può contare anche sulle opere della Collezione Crobu, raccolta permanente che spazia dall’arte antica ai linguaggi più attuali, con un respiro internazionale ma con un’attenzione specifica agli artisti sardi e a quelli stranieri che hanno lavorato in Sardegna.
Ed è proprio da questo corpus che parte Versus, con l’intenzione di mettere a confronto, a ogni appuntamento, tre artisti contemporanei con opere di tre maestri del Novecento, appartenenti ala collezione. Un percorso tra affinità e opposizione tematiche, prospettive differenti e approcci convergenti, input eterogenei e ricerche parallele. Alle opere esistenti, selezionate dalla galleria, corrisponderanno così delle creazioni elaborate ad hoc dagli artisti delle ultime generazioni, invitati al confronto. Per la prima edizione, a cui ne seguiranno altre cinque nel corso dell’anno, i passi a due saranno quelli tra Silvia Idili Giuseppe Rivaroli, Paolo Pibi e Hoder Claro Grassi, Josephine Sassu e  Salvatore Fancello.

– Helga Marsala

opening: sabato 15 dicembre 2012, ore 18
Capitol Arte Contemporanea – Piazza del Carmine 14, Cagliari
info: tel. 335 6260955; [email protected]

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.