L’arte contemporanea al tempo dei blog. Arco Madrid lancia il progetto Arco Bloggers: una piattaforma online, ma anche un incontro live durante la fiera

Come cambiano l’informazione, la critica e l’editoria d’arte nell’era dei media digitali? E in questo contesto, in che modo si sta riconfigurando il nostro rapporto con l’opera d’arte? La fiera madrilena Arco, che nel 2013 arriva alla sua trentaduesima edizione, ha lanciato un progetto di ricerca tutto dedicato a questi temi. Ideata e curata da Roberta Bosco e Stefano Caldana, […]

Come cambiano l’informazione, la critica e l’editoria d’arte nell’era dei media digitali? E in questo contesto, in che modo si sta riconfigurando il nostro rapporto con l’opera d’arte? La fiera madrilena Arco, che nel 2013 arriva alla sua trentaduesima edizione, ha lanciato un progetto di ricerca tutto dedicato a questi temi. Ideata e curata da Roberta Bosco e Stefano Caldana, coppia di giornalisti che da oltre dieci anni si occupa di studiare il rapporto tra arte, comunicazione e nuove tecnologie, l’iniziativa si articola in due fasi. La prima parte, tutta online, si sta già svolgendo sul sito web Arco Bloggers, una piattaforma partecipativa aggiornata quotidianamente da un gruppo di guest blogger, in gran parte spagnoli ma non solo (ci sono per esempio, tra gli altri, Allegra Brunette del MoMA, l’inglese Jason DaPonte – ex BBC – e, in rappresentanza italiana, Valentina Tanni di Artribune).
Alla fine dell’esperimento online, tutti i partecipanti si incontreranno a Madrid durante Arco (13-17 febbraio 2013) per discutere di persona e raccogliere gli input del pubblico della fiera.

www.arcobloggers.com