Lady Gaga e Terry Richardson, il sodalizio continua. Arriva la notizia che era già nell’aria: un lavoro a quattro mani. Un documentario su di lei, firmato da lui. E chi li ferma più?

Un amore che viene da lontano. Da qualche anno or sono, più o meno: gli inizi, o quasi, della carriera di Lady Gaga. Terry Richardson, fotografo fashion con una propensione naturale per le immagini sexy, pop e scandalose, ha più volte immortalato la sua eccentrica, biondissima amica. Ritraendola per le cover di celebri riviste e […]

Terry Richardson e Lady Gaga

Un amore che viene da lontano. Da qualche anno or sono, più o meno: gli inizi, o quasi, della carriera di Lady Gaga. Terry Richardson, fotografo fashion con una propensione naturale per le immagini sexy, pop e scandalose, ha più volte immortalato la sua eccentrica, biondissima amica. Ritraendola per le cover di celebri riviste e dedicandole anche un book di 350 immagini, pubblicato con enorme successo da Grand Central Publishing, nel 2011. Quest’estate, poi, sul sito dell’artista americano, arrivano a sorpresa una valanga di fotografie, scattate durante la data a Helsinki del tour di Gaga: un diario quotidiano, tra aeroporto, camerino, palco, toilette, backstage e qualche esterno, come se i due stessero cimentandosi nelle prove generali di un imminente progetto insieme. Cosa che molti avevano in effetti ipotizzato. Giusto dei rumors, almeno fino a pochi giorni fa. Perché lo scorso 25 dicembre arriva all’improvviso la notizia. E arriva via twitter, come da prassi mediatica del momento. Dice, la divina Germanotta, nel giorno del Santo Natale: “Merry Christmas little monsters! Terry Richardson @Terry_World is making a #LadyGagaMOVIE documenting my life, the creation of ARTPOP + you!”. Un augurio in 146 caratteri per i suoi mostriciattoli, annunciando che Terry sta appunto lavorando a un film documentario sulla sua vita. Addirittura. Nemmeno 30 anni e già una biografia su pellicola. Vabè, cose da star.

Regalo graditissimo, per lo stuolo di variopinti fan. In un altro tweet la Lady del pop cinguetta tutto il suo amore per l’amico, dichiarando: “I love you @Terry_World thank you for believing in me and my fans, I have looked up to you and your work for so long, its a dream come true!”. Un film sulla sua vita, firmato Richardson: un sogno che diventa realtà.
Nell’attesa di sapere cosa, quando e come, non ci resta che concederci un assaggio di pochi secondi da Cake, il clip teaser con atmosfere da sextape, che sempre lui, Terry, sta girando per lei. Anche per il nuovo disco bisognerà aspettare ancora un po’: l’uscita di “ARTPOP” è prevista per l’inizio 2013 e si sa già che sarà un album 2.0, scaricabile su iPad, iPhone, computer e laptop. Tre i titoli anticipati ad oggi: Art Candy, Cold Hearted Cagna e Crwth. Altro non è dato conoscere. Mettetevi buoni, dunque. Finchè c’è suspense c’è speranza… Conoscendo quei due, siamo certi che non saranno immagini troppo tranquille. Prevedibili magari? Chissà…

– Helga Marsala

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.