Arte e Vino di nuovo insieme con la seconda edizione di Talento cerca Talento. Il concorso che cerca un visual per l’etichetta delle bollicine Bisol

Tempo di feste e delle immancabili bollicine. Capodanno si avvicina e con lui anche la data di scadenza per partecipare a Talento cerca Talento, il concorso per progettare l’immagine dell’etichetta di uno dei vini della Selezione Millesimati Metodo Classico, il Brut, proposto in serie limitata da Bisol. Un’azienda vitivinicola – sponsor di Artribune per il […]

Tempo di feste e delle immancabili bollicine. Capodanno si avvicina e con lui anche la data di scadenza per partecipare a Talento cerca Talento, il concorso per progettare l’immagine dell’etichetta di uno dei vini della Selezione Millesimati Metodo Classico, il Brut, proposto in serie limitata da Bisol. Un’azienda vitivinicola – sponsor di Artribune per il suo primo compleanno negli spazi di Mc Magma, in zona Tortona a Milano, questa primavera – che ora torna a far parlare di sé in occasione della seconda edizione del premio, promosso in collaborazione con Affordable Art Fair Milano.
Il concorso è gratuito e aperto a tutti i giovani artisti di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Non ci sono vincoli di tema, per cui sono ammesse forme artistiche quali grafica, pittura, fotografia,  illustrazione e fumetto per realizzare un’opera (trittico) che si accosti ai motivi istituzionali dell’etichetta. Il vincitore, oltre a vedere riprodotta la propria opera su una bottiglia del Bisol Talento Metodo Classico Brut, riceverà un premio del valore stimato di 1.500 euro, consistente in una somma di denaro di mille euro, 12 bottiglie di Brut, e un week-end per due persone a Venissa, ristorante ostello nell’isola di Mazzorbo, Venezia. Il prototipo dello spumante con la nuova etichetta verrà presentato in occasione di Affordable Art Fair Milano, in programma dal 7 al 10 Marzo 2013, a Superstudio Più.
Chi saranno i giudici che renderanno possibile tutto questo? Gianluca Bisol, Direttore Generale dell’Azienda Bisol Viticoltori; Marco Trevisan, Direttore di Affordable Art Fair Italia; Federica Lasi e Alex Natali, mimicocodesign snc – designer per la comunicazione visiva dell’ Azienda Bisol. Per partecipare è necessario scaricare il form di adesione e spedire il tutto all’ indirizzo [email protected] entro il 20 Gennaio 2013. Altri concorsi di questo tipo li potrete trovare elencati in un sito apposito, se riusciremo a superare la selezione del bando Che Fare. Puoi favorirne la nascita anche tu, votando per Artribune Jobs: www.che-fare.com/progetto/artribune-jobs //

– Claudia Giraud

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).