Antiquari di Roma, unitevi. Nel nome della proposta coordinata e della festa dell’arte antica, dieci fra i mercanti al top della capitale si riuniscono nella Fine Art Week Roma

Roma Art2Night è ormai è una certezza, sul fronte del contemporaneo, anche se relativamente giovane. Stai a vedere che a Roma, l’opening collettivo, o comunque gli eventi coordinati che vedono diversi galleristi mettersi insieme con progetti coordinati, sono cose che funzionano? Se lo devono essere domandato, rispondendo affermativamente, dieci prestigiose gallerie di antiquariato della Capitale, […]

Roma Art2Night è ormai è una certezza, sul fronte del contemporaneo, anche se relativamente giovane. Stai a vedere che a Roma, l’opening collettivo, o comunque gli eventi coordinati che vedono diversi galleristi mettersi insieme con progetti coordinati, sono cose che funzionano? Se lo devono essere domandato, rispondendo affermativamente, dieci prestigiose gallerie di antiquariato della Capitale, che infatti si sono inventate la prima edizione di Fine Art Week Roma.
Una vera e propria “festa dell’arte antica”, con i migliori mercanti d’arte antica pronti ad aprire le proprie Gallerie anche di domenica – fino al 15 dicembre – per un evento mai realizzato prima d’ora a Roma, con mostre di dipinti, disegni, sculture, tappeti ed oggetti preziosi, e con le “arti” che si uniscono e si fondono per una celebrazione dell’arte antica. Gallerie dislocate nei luoghi più suggestivi e centrali della città eterna, tra Via Margutta, Via del Babuino, Piazza di Spagna, Via Veneto e Via della Lupa, da Francesca Antonacci a W. Apolloni, Gallerie Benucci, Danon, Alberto Di Castro, Alessandra Di Castro, Lukacs & Donath Antichità, Fabio Massimo Megna, Valerio Turchi, Carlo Virgilio.

www.fineartweekroma.it