Torino Updates: Cannaviello ter, dopo Cremona la delocalizzazione dello storico gallerista guarda alla Mole: immagini dal debutto della galleria Opere Scelte, con Martin Disler

Dopo aver inaugurato un nuovo spazio a Cremona, Enzo Cannaviello – storico gallerista milanese – decide di bissare (anzi, trissare) nella scena torinese. E lo fa proprio in occasione delle “notte delle arti contemporanee”, nell’ambito di ContemporaryArt, mettendo in programma l’apertura della nuova galleria Opere Scelte, con una mostra dedicata a Martin Disler. Location in via […]

Dopo aver inaugurato un nuovo spazio a Cremona, Enzo Cannaviello – storico gallerista milanese – decide di bissare (anzi, trissare) nella scena torinese. E lo fa proprio in occasione delle “notte delle arti contemporanee”, nell’ambito di ContemporaryArt, mettendo in programma l’apertura della nuova galleria Opere Scelte, con una mostra dedicata a Martin Disler. Location in via Matteo Pescatore, dietro piazza Vittorio, quindi posizione strategica per Torino, e gestione affidata alla giovane Emanuela Romano. La scelta di dedicare la mostra d’apertura allo svizzero Disler (Seewen 1949 – Ginevra 1996) caratterizza il progetto, piuttosto controcorrente nel celebrare un maestro con un iter autonomo nell’alveo del Nuovo Espressionismo tedesco.
Le opere di Disler sono su carta intelata, supporto privilegiato dall’artista, e campeggiano nell’ambiente della galleria collocata al piano terra di un antico palazzo, come rivela la conformazione a volte del soffitto, in contrasto con il candore delle pareti. Emergono, nelle matasse di segni dell’artista apparentemente impulsivi, delle parvenze che si  si materializzano nel volto bronzeo che ci accoglie all’ingresso. In anteprima rispetto all’inaugurazione, eccovi un po’ di immagini…

– Milena Zanotti

Inaugurazione: sabato 10 novembre 2012 – ore 18.00
Via Matteo Pescatore 11/D – Torino
www.operescelte.com